Ricercato per aver rapinato un turista: romeno finisce in carcere

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il 40enne è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri a Sesto Campano. Il colpo era stato messo a segno a due passi dalla stazione Termini a Roma


SESTO CAMPANO. Dopo aver rapinato un turista nei pressi della Stazione Termini a Roma era fuggito dalla Capitale per rifugiarsi a Roccapipirozzi, borgata di Sesto Campano. Pensava di aver scelto un rifugio sicuro, ma il 40enne romeno non aveva fatto i conti con i carabinieri, che lo hanno rintracciato e arrestato. L’uomo era ricercato da un paio di settimane. A segnalare la sua presenza nella provincia di Isernia, i Carabinieri della Stazione di Formello che erano da qualche giorno sulle sue tracce. I carabinieri isernini hanno bloccato il ricercato nella frazione di Roccapipirozzi, e dopo le formalità di rito lo hanno trasferito presso la Casa Circondariale di Isernia.
Intanto nelle ultime ore è stato attuato un nuovo servizio straordinario di controllo del territorio predisposto dai carabinieri in tutta la provincia di Isernia, al fine di contrastare ogni forma di criminalità e di illegalità. Schierate nelle zone sensibili della giurisdizione tutte le pattuglie dei Nuclei Operativi e Radiomobile e delle Stazioni, appartenenti alle Compagnie Carabinieri di Isernia, Venafro ed Agnone, affiancate da personale del Nucleo Investigativo Provinciale. Ottanta i veicoli controllati, centodieci le persone identificate tra conducenti e passeggeri, dieci gli alcoltest eseguiti per accertare una eventuale guida in stato di ebbrezza. Nei casi sospetti effettuate perquisizioni per la ricerca di armi droga e refurtiva. Accertamenti amministrativi e in materia igienico-sanitaria sono stati disposti presso otto locali pubblici e controlli presso le abitazioni di venticinque persone attualmente sottoposte alla misura cautelare degli arresti domiciliari e di misure di prevenzione