Termoli, marito violento litiga con la moglie e la accoltella

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Soccorsa dal 118, la donna è stata trasferita al San Timoteo. Per fortuna non sarebbe in pericolo di vita. Il responsabile, un 50enne polacco con precedenti specifici, è stato sottoposto a fermo giudiziario


TERMOLI. E’ ricoverata al San Timoteo di Termoli una donna vittima di un’aggressione da parte del marito. Secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, l’uomo, un polacco di 50 anni con precedenti per aggressioni in famiglia, al culmine di una violenta lite con la consorte, avrebbe impugnato un coltello per poi colpirla. Soccorsa da un’ambulanza del 118, la donna - un'italiana di 41 anni - è stata trasferita nel reparto di emergenza dell’ospedale San Timoteo, dove è stata affidata alle cure dei medici. Per fortuna, stando a quanto si è appreso, non sarebbe in pericolo di vita. Ancora da chiarire la dinamica dell’accaduto, sulla quale indaga la polizia. L'uomo è stato sottoposto a fermo giudiziario.