Isernia, incendi senza sosta: aerei ed elicotteri impegnati in provincia

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Aperta un'indagine dei carabinieri per possibile dolo. Gravi danni boschivi a Valle Soda (GUARDA FOTO E VIDEO)


ISERNIA. Proseguono senza sosta le operazioni di spegnimento degli incendi nei comuni di Isernia, Montaquila, Fornelli e Longano. Nel capoluogo pentro, in particolare, ha ripreso a bruciare da stamani la pineta di località Valle Soda, dove da ieri sera le fiamme sono divampate per tutta la notte, richiedendo l'intervento dei vigili del fuoco con mezzi terrestri e con un elicottero da Pescara, rientrato alla base dopo qualche ora a causa del buio.

Da stamani, tuttavia, è stato necessario anche l'ausilio di un canadair della Flotta dello Stato proveniente da Roma, poi rientrato. Al momento sono impegnate sul posto soltanto le squadre terrestri dei pompieri di Isernia, squadre aggiuntive in regime di convenzione con la Regione Molise, operai forestali della Regione Molise e volontari della Protezione Civile, coordinate da un direttore delle operazione di spegnimento. Incendi anche a Colle Marino, Castelromano e in contrada Capruccia. 

Roghi anche a Fornelli, Longano, Castelnuovo al Volturno, Frosolone, Conca Casale e Montaquila, comune quest'ultimo interessato anche ieri da incendi, in località Petrara e nel centro del paese: anche in questo caso è entrato in azione un canadair. Attualmente un elicottero sta facendo la spola tra Valle Soda e Fornelli, approvvigionandosi d'acqua da un piccolo invaso presente a Isernia in località Santo Spirito, non lontano dalla zona interessata dalle fiamme.

GUARDA IL VIDEO INVIATOCI DA UN LETTORE

Sui luoghi degli incendi sono presenti anche i carabinieri, che hanno aperto un'indagine non potendo escludere la matrice dolosa. Ancora da stabilire l'entità dei danni boschivi, comunque ingenti. 

GUARDA LA FOTOGALLERY DEGLI INTERVENTI UFFICIALI