Giornata dello Sport, tutti i nomi dei premiati

Giornata dello Sport, tutti i nomi dei premiati

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il pallavolista campobassano Marco Santucci atleta dell’anno (GUARDA LA FOTOGALLERY). Ma alcune discipline sportive risultano inspiegabilmente escluse


CAMPOBASSO. E’ il pallavolista campobassano Marco Santucci, 33 anni, impegnato per il primo anno della sua carriera in serie A1 quale libero della Biosì Index Sora, lo sportivo molisano dell’anno. Ieri la premiazione – in presenza del consigliere regionale delegato Carmelo Parpiglia, del presidente regionale del Coni Guido Cavaliere, del presidente della Figc Molise Piero Di Cristinzi, dei presidenti delle varie federazioni sportive, del presidente della Regione Paolo Frattura, di quello del Consiglio Vincenzo Cotugno e di altri personaggi delle istituzioni regionali - nell’abito della quarta Giornata regionale dello Sport, un’autentica festa con la partecipazione di illustri ospiti quali Giovanni Carnevali, amministratore delegato del Sassuolo, piccola realtà di provincia che con una gestione virtuosa ha raggiunto i vertici del calcio, e di Chiara Pastore, cestista di A1 e della Nazionale di basket femminile.

Marco succede come sportivo dell’anno ad Andrea Lalli, Andrea Capobianco e Pompeo Barbieri. Ma sono tanti i nomi degli atleti che hanno ricevuto l’Ercole sannita per le proprie gesta.

TUTTI I PREMIATI. Ecco l’elenco completo di tutti gli sportivi insigniti della statuetta realizzata dall’Antica Fonderia Marinelli di Agnone.

  • Progetto Team junior off road- Federazione Motociclistica italiana: sul palco i piloti Antonio Spina, Alex Ricciardi, Simone Simonelli, William Coccaro, Michele Spensieri, inoltre i responsabili Miriam Panzera e Nicola Iannantuono
  • Alessia Durante-Federazione Italiana Pesistica
  • Carmela Buonviaggio-Federazione Italiana Tennistavolo- Federazione Italiana Turismo Equestre Trec-Ante
  • Luca Ciavone-Federazione Italiana Atletica Leggera (tesserato con la società Atletica Isernia)
  • Stefano Fatica-Federazione Italiana Rugby
  • Angelo Russo-Federazione Italiana Bocce
  • Giuseppe Petriella-Federazione Italiana Nuoto
  • Rocco Cirella-Federazione Italiana Wushu–Kung Fu
  • Mattia Vitale- Comitato Paralimpico Italiano (Torball)
  • Federico Iannaccone-Federazione Italiana Tennis
  • Marzia Salvatore-Federazione Ginnastica d’Italia
  • Erika Pellicciotti-Federazione Italiana Danza Sportiva
  • Emanuele Ciarlariello-Federazione Italiana Tiro con L’Arco
  • Jonathan Romano-Federazione Italiana Football Americano
  • Alessandro Di Michele-Federazione Italiana Biliardo Sportivo
  • Giuseppe Testa-Automobile Club d’Italia (rally)
  • Dominik Botticelli-Federazione italiana scherma
  • Marco Perrotta-Federazione Italiana Gioco Calcio (milita nell’Avellino, in serie B)
  • Alessandro Caruso-Federazione Italiana Triathlon (Isernia)
  • Rossella Pallotta-Federazione Italiana Sport Invernali (sci)
  • Laura D’Ortona-Federazione Italiana Pallacanestro 
  • Andrea Ruscetta-Federazione Ciclistica Italiana
  • Enrico Sciulli-Federazione Italiana Sport Equestri
  • Alessandro Lafarciola-Federazione Italiana Badminton
  • Pascal Gasbarro-Federazione Italiana Tiro
  • Circolo della vela ‘Cariello’ Termoli - Federazione Italiana vela
  • Virginio Fratianni-Federazione Scacchistica Italiana

PREMI SPECIALI. A differenza dei premi con l’Ercole piccolo, scelti dalle federazioni, questi premi speciali sono stati indicati dal Comitato tecnico della Giornata dello Sport.

Miglior Atleta Juniores: Luca Ciavone (atletica leggera)

Miglior Atleta Juniores (ex aequo): Giuseppe Petriella (nuoto)

Miglior Atleta Donna: Alessia Durante (pesi)

Miglior Atleta Assoluto: Mattia Amatuzio (Light Contact-Kick Boxing)

Sportivo dell’anno: Marco Santucci (pallavolo).

Da evidenziare anche le assenze: escluse dalle premiazioni, le Federazioni di lotta, karate, judo e Calcio a 5. Inevitabili, dunque, le polemiche, soprattutto sui social network.

GUARDA LA FOTOGALLERY A CURA DI PINO MANOCCHIO.