A Rionero Sannitico il Comune mette all’asta terreni e fabbricati

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il valore complessivo dei beni in vendita è di 650mila euro. Le domande dovranno pervenire entro il 31 luglio


RIONERO SANNITICO. Terreni e fabbricati all’asta a Rionero Sannitico. Il Comune ha messo in vendita beni per un valore di 650mila euro. Ventidue i lotti inseriti nel piano delle alienazioni. Nel dettaglio di tratta di quattro terreni situati in paese (due in via Roma, uno in Largo Mercato e uno in via Calvario), nove in territorio di Castel di Sangro (i cui valori di base per singolo lotto variano dai circa 9.600 euro del più piccolo ai 43.700 euro del più grande) e nove fabbricati. Sei sono ricoveri di bestiame (il cui prezzo a base d’asta dei vari lotti parte dai 23.400 euro e arriva fino a 46.800 euro) e tre sono ex edifici scolastici.

Più precisamente, si tratte delle ex sedi scolastiche di Casabona (prezzo a base d’asta di 40mila euro), Predalve (il fabbricato ha pertinenze annesse e ha un valore a base d’asta fissato in 44.200 euro) e San Mariano (con un valore a base d’asta di 100mila euro).. “L’asta – si legge nella determina - sarà esperita con il metodo delle offerte segrete e l’aggiudicazione seguirà a favore di colui che avrà presentato l’offerta più vantaggiosa, il cui prezzo risulterà maggiore o pari a quello fissato a base d’asta.

Per partecipare, ogni concorrente deve far pervenire il plico contenente l’offerta e la documentazione amministrativa richiesta dal bando all’ufficio protocollo del Comune di Rionero Sannitico entro le ore 12 del 31 luglio 2017.