HomeSenza categoriaGemellaggio tra i Comuni di Isernia e Sant'Elia Fiumerapido

Gemellaggio tra i Comuni di Isernia e Sant’Elia Fiumerapido

Voria e Fantozzi con il sindaco di Sant'Elia Fiumerapido

Ieri, domenica 9 ottobre, il sindaco di Sant’Elia Fiumerapido, Fabio Violi, e il vicesindaco di Isernia, Celestino Voria, hanno sottoscritto il documento di gemellaggio fra i rispettivi Comuni. La firma del protocollo è stata apposta durante il consiglio comunale straordinario tenutosi nella sede del municipio santeliano. Per il Comune di Isernia, erano presenti anche i consiglieri Giovanni Fantozzi e Rita Pilla, oltre ad un nucleo della polizia municipale col gonfalone cittadino e una cinquantina di fedeli giunti a Sant’Elia per partecipare all’annuale festa dei Santi Cosma e Damiano. Alle 17.30, nella frazione Olivella, dopo una breve cerimonia durante la quale è stata scoperta una lapide in ricordo del gemellaggio, il vescovo di Isernia-Venafro, mons Salvatore Visco, e l’abate di Montecassino, dom Pietro Vittorelli, hanno celebrato una messa nella chiesa della Madonna dell’Ulivo. Al termine della funzione, le statue dei due Santi Medici sono state condotte in processione, precedute dal crocifero, da quattro suonatori di zampogna e ciaramelle e da un gruppo di pie donne che hanno cantato inni religiosi. (Fonte: ufficio stampa comune di Isernia)

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘Un volo molto rapido’: Carovilli ricorda le donne vittime di violenza

In scena il monologo di Greta Rodan, interpretato da Andrea Cacciavillani, con le musiche del Maestro Francesco Cipullo e con una performance canora e...