HomeSenza categoriaIl sindaco Ugo De Vivo ha scelto la Giunta. L'esecutivo sarà composto...

Il sindaco Ugo De Vivo ha scelto la Giunta. L’esecutivo sarà composto da 4 assessori esterni e tecnici. Gli incarichi saranno affidati a Vigorita, Petrollini, Castrataro e Falcione

Il sindaco Ugo De Vivo (foto a a sinistra) ha ufficialmente scelto i suoi assessori. Si tratta di quattro professionisti di riconosciuta competenza, che forme­ranno una giunta tecnica. “Ritengo – ha dichiarato il sindaco – che attraverso la sinergia delle diverse esperienze ed un lavoro esclusivamente incentrato sulla collegia­lità delle decisioni, una giunta comunale composta unicamente da tecnici di valore possa contribuire con maggiore efficacia, a superare lo stato di innegabile ed oggettiva difficoltà in cui versa oggi l’amministrazione co­munale, aiutandola a realizzare un radicale processo di cambiamento. Per fare ciò, che è solo un primo passo verso quell’efficienza gestio­nale che può garantire il raggiungimento degli obiettivi previsti nel pro­gramma elettorale e nelle linee programmatiche che verranno portate all’approvazione del Consiglio, sarà, tuttavia, necessario poter contare, oltre che sulla condivisione delle scelte da parte dei cittadini, sul rap­porto di collaborazione che mi è stato sinora garantito dal senso di re­sponsabilità di tutte le forze politiche in campo”. Ecco, nel dettaglio, chi sono i quattro assessori e il loro curriculum professionale:  Avv. prof. Italo Spagnuolo Vigorita (foto a destra), laureato in giurisprudenza presso

l’università degli studi “Federico II” di Napoli, docente univer­sitario di ruolo di Diritto amministrativo e di Scienza dell’amministra-zione, in servizio presso l’università degli studi del Molise come profes­sore aggregato di “Servizi pubblici ed auto­rità amministra­tive indipen­denti”, “Contratti della p.a.”, “Diritto pubblico dell’economia” (facoltà di giurisprudenza, sede di Campobasso), “Scienza dell’ammini­strazione” e “Attività consensuale della p.a.” (corso di laurea interfacoltà di Scienze politiche e di governo, sede di Isernia). Vigorita ha una straordinaria espe­rienza professionale ed accademica in tema di organizzazione degli enti locali, servizi e contratti pubblici, so­cietà parte­cipate e proce­dure ammi­nistrative. Vanta, inoltre, un’ap­profondita co­noscenza della mac­china municipale avendo svolto le fun­zioni di Direttore generale del Co­mune di Isernia fino all’aprile del 2002;  Ing. Claudio Falcione, dirigente presso il Provvedito­rato alle OO.PP. della Regione Molise, con una elevata competenza in tema di lavori pub­blici, urbanistica ed assetto del territorio;  Dott.ssa Gabriella Petrollini (foto a sinistra), laureata in economia e commercio presso l’università degli studi “La Sapienza” di Roma. Dal 1981 ad oggi, dirigente del settore Finanze dell’amministrazione provinciale di Isernia, in possesso dell’idoneità nazionale allo svolgimento delle funzioni di Se­gretario co­munale. Petrollini garantisce un’alta conoscenza professionale ed accademica in tema di organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione, con particolare riferimento alle temati­che legate al bi­lancio pubblico ed al rispetto del patto di stabilità; Ing. Piero Castrataro, laureato in ingegneria nucleare all’università di Pisa. Ha conseguito il dottorato in ingegneria biomedica presso l’istituto Sant’Anna e vanta un’importante esperienza nel settore delle energie rinnovabili. “Per poter anche solo avviare un programma che abbia come obiet­tivo credibile la crescita culturale, economica e sociale della nostra co­munità, – ha aggiunto il sindaco – bisogna in primo luogo superare i punti di criticità che affliggono l’intero apparato buro­cra­tico comunale nelle sue componenti essenziali (organizzazione, fi­nanze, procedure, personale) e che hanno, ad oggi, impedito che l’ente potesse assol­vere al ruolo di volano per lo sviluppo della città, consen­tendo a stento di garantire la gestione “ordinaria” della cosa pubblica. Per questo motivo, ho deciso di avvalermi, quanto meno in un primo periodo, di una giunta composta esclusivamente da tecnici di pro­vata esperienza, il cui compito sarà, in via assolutamente prioritaria, quello di operare in squadra per far quadrare il bilancio, mettendo a po­sto i conti e ridando efficienza alla macchina amministrativa, in modo da poter “traghettare” il Comune di Isernia verso un orizzonte dal quale si possa, seriamente, iniziare a pensare di programmare insieme il futuro”. Nei prossimi giorni, De Vivo assegnerà le deleghe ai singoli asses­sori e sceglierà fra loro il vicesindaco.

(Fonte: Ufficio stampa Comune di Isernia)

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Torneo di burraco, grande partecipazione al primo memorial ‘Maria Di Tomaso’

A Civitanova del Sannio l'iniziativa in ricordo dell’assistente giudiziaria del Tribunale, scomparsa ad ottobre dello scorso anno. LE FOTO CIVITANOVA DEL SANNIO. Era una delle...