HomeNotizieSPORTIl Palascarabeo presto realtà

Il Palascarabeo presto realtà

PalaScarabeo
Foto archivio

VENAFRO. Nonostante le lungaggini burocratiche, la collaborazione tra il Gruppo imprenditoriale Scarabeo e il Comune di Pozzilli è riuscita a rendere attuabile l’ambizioso progetto di fornire all’intera provincia di Isernia una struttura sportiva unica nel suo genere. I progetti esecutivi sono stati consegnati agli organi competenti per avviare la conferenza di servizio e dare così inizio ai lavori . “Con la consegna del progetto esecutivo agli organi competenti, Coni, Regione Molise, Soprintendenza ai Beni architettonici,  Asrem, Consorzio di Bonifica di Venafro e Autorità di bacino, l’iter burocratico per i lavori di realizzazione del Palazzetto dello sport voluto dal Gruppo Scarabeo si può dire concluso: la conferenza di servizio sarà l’atto decisivo perché i lavori possano avere finalmente inizio. Lo afferma il presidente del Gruppo imprenditoriale venafrano, Gabriele Scarabeo, che aggiunge: “Si concretizza, così, l’idea nata dalla passione che la mia famiglia ha per lo sport  e la necessità di offrire una struttura polivalente ad un’area in cui impianti simili non esistono”. Ringrazio in modo particolare l’amministrazione Comunale di Pozzilli che insieme al Gruppo Scarabeo ha voluto credere in questo ambizioso progetto, certo che una volta realizzato potrà diventare molto di più di punto di attrazione di carattere sportivo per tutta la provincia di Isernia. La struttura, unica nel suo genere, oltre allo svolgimento delle gare del Campionato Italiano della società “Venafro Calcio a 5”,  potrà ospitare diverse discipline sportive che attualmente sono penalizzate dalla mancanza di strutture simili in tutto il territorio di riferimento. Grazie alla versatilità, alle dimensioni e ai servizi accessori  che lo caratterizzano, il palazzetto potrà essere utilizzato anche per altri scopi  quali convegni, mostre, organizzazione di eventi e centro di prima emergenza in caso di eventi calamitosi. Il PalaScarabeo, così sarà chiamato l’impianto, sarà punto di raccordo per la pratica dello sport dei  tanti giovani e delle rispettive associazioni che praticano discipline indoor, le quali  potranno avere a disposizione una struttura all’avanguardia in cui sviluppare le proprie attività, coltivare le proprie ambizioni e favorire, così, la crescita della pratica sportiva come strumento di aggregazione. In un momento particolare come quello che stiamo attraversando, le iniziative dei privati aiutano le municipalità a dare un servizio utile alla collettività, dato che le disponibilità economiche sono sempre più esigue. Un impegno di non poco conto che può rappresentare  un modesto contributo per la crescita del nostro territorio”.

A.I.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Locandina Workshop

‘Proteggi la costa, adattati al cambiamento climatico’: workshop a Termoli 

Prevista la presenza di esperti del settore e la visita guidata presso la stazione meteomarina  TERMOLI. Si svolgerà domani, sabato 25 giugno, il secondo workshop dal titolo...