HomeSenza categoriaVincenzo Cotugno: "Sostenere piccole-medie imprese per la ripresa economica"

Vincenzo Cotugno: "Sostenere piccole-medie imprese per la ripresa economica"

Al centro Vincenzo Cotugno (Rialzati Molise)
Al centro Vincenzo Cotugno (Rialzati Molise)

“La sfiducia  e la disaffezione della gente nei confronti della politica si combatte con azioni concrete. E’ il messaggio che sto tentando di trasmettere ai tanti  Molisani della provincia di Isernia, persone comuni ma anche amministratori, in questi giorni di campagna elettorale. Ieri dunque  quanti  mi hanno accolto a Pozzilli e Monteroduni non mi hanno sentito parlare di rivoluzione, né di straordinarie panacee per risolvere “nei primi cento giorni” i problemi della regione. Non ho fatto promesse, insomma, ma proposte concrete: l’approntamento di strumenti finanziari quali fondi di rotazione e di garanzia gestiti da Finmolise. Serviranno a sostenere le tante Pmi cui le banche in questa fase hanno sbattuto le porte in faccia ma che in realtà sono fondamentali per la ripresa economica del sistema regione. La drastica riduzione della burocrazia. In un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo, risulta per l’operatore economico che vi si confronta addirittura insopportabile. Con il candidato Paolo Frattura penso alla  predisposizione di uno sportello unico regionale di interlocuzione con imprenditori, commercianti e artigiani. Ma anche all’abbattimento delle enormi spese, generate da un sistema inefficiente e distorto. Perchè, ad esempio, mantenere in essere tre consorzi industriali? La gestione di tali enti dovrebbe essere unica e sinergica. Altro tema sensibile quello della tutela ambientale. I dati allarmanti circa le emissioni nocive nella vasta area della piana di Venafro sono cronaca di questi giorni, di queste ore. La sacrosanta tutela delle imprese e dei posti di lavoro non avverrà (più) a discapito della salubrità ambientale  e della salute pubblica. L’obiettivo quello di lasciare alle giovani generazioni un Molise più pulito e con più opportunità dove riuscire a realizzare le proprie aspirazioni e i propri sogni senza essere costretti ad andar via. Questi, dunque, alcuni dei capisaldi del programma che ha visto da subito la perfetta convergenza con Frattura e le altre forze della coalizione. Insomma il Molise è bloccato da una pesantissima crisi indotta certo da fattori congiunturali ma anche da inefficienze tutte interne.  Per ripartire bisogna cambiare strada. Certo occorrerà coraggio e soprattutto la consapevolezza di potercela fare. Crediamoci!”.  Così il candidato di Rialzati Molise per la circoscrizione di Isernia, Vincenzo Cotugno, nel corso dei primi due appuntamenti di confronto con i cittadini della provincia pentra.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

‘Un volo molto rapido’: Carovilli ricorda le donne vittime di violenza

In scena il monologo di Greta Rodan, interpretato da Andrea Cacciavillani, con le musiche del Maestro Francesco Cipullo e con una performance canora e...