HomeSenza categoriaIorio, "Grande entusiasmo: noi primi nei sondaggi"

Iorio, “Grande entusiasmo: noi primi nei sondaggi”

michele iorio intervistato
Michele Iorio

“Sono impegnato in un lungo, faticoso tour elettorale che ha l’ambizione di toccare tutti i 136 Comuni della regione. Ciò per due motivi: perché il Molise è costituito da città più grandi, ma è anche, in egual importanza, ogni piccolo centro a sua volta  scrigno di cultura, di tradizioni, oltre che “generatore” di bisogni, di necessità e di istanze che debbono essere raccolte dalla politica; l’altro motivo, perché il voto va chiesto di persona e direttamente ai cittadini guardandoli negli occhi e spiegando loro ciò che si è fatto e ciò che si vuole fare per questa nostra amata terra. In ogni incontro, nonostante il tempo invernale, con nevicate, freddo e pioggia, incontriamo cittadini che partecipano, interloquiscono, hanno voglia di capire e dimostrano che credono nei principi della democrazia e della rappresentanza. Tutto ciò nonostante i forti venti di antipolitica, i populismi che caratterizzano questa campagna elettorale e le proposte politiche evidenziate dai nostri avversari e caratterizzate da enunciazioni nebbiose e che, nella stragrande maggioranza dei casi, dicono tutto e il contrario di tutto, promettendo tutto a tutti, senza mai dire come, quando, con quali risorse e in quale contesto normativo ci si muove. La nostra, invece, è una proposta seria, senza fronzoli, coerente con l’idea che abbiamo della politica che deve essere improntata alla concretezza, alla fattibilità e alla realizzazione di quanto è realmente possibile, utilizzando le risorse disponibili e individuando priorità definite quali il lavoro, lo sviluppo e l’assicurazione dei servizi essenziali in ogni comune, anche il più piccolo e il più disagiato. Non possono e non debbono esistere molisani di serie A e di serie B. Guardo negli occhi queste persone e capisco che la loro saggezza supererà le sirene della demagogia e del disfattismo e sarà la base su cui costruire il Molise del domani. Questi incontri affollati, anche se fatti in pieno inverno ed in orari non comodi, confermano l’impressione che abbiamo, sostenuta dai sondaggi, che siamo in vantaggio sui nostri avversari e che la vittoria è a portata di mano se tutti, come vedo, ci crediamo davvero”.

Angelo Michele Iorio

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

A Montenero il primo Bau Day: giornata dedicata agli amici a...

In programma sabato 3 dicembre a partire dalle ore 10 MONTENERO DI BISACCIA. L’Amministrazione comunale di Montenero Di Bisaccia è lieta di annunciare l’imminente arrivo...