HomeSenza categoriaComunali, De Vivo si smarca: centrosinistra senza una guida

Comunali, De Vivo si smarca: centrosinistra senza una guida

L'ex sindaco Ugo De Vivo
L’ex sindaco Ugo De Vivo

ISERNIA. Di essere tirato per la giacca, come tentarono di fare l’anno scorso in fase di composizione della Giunta, non vuol neanche sentirne parlare. Ugo De Vivo, ex sindaco di Isernia, si smarca da ogni ipotesi ricandidatura per restare libero da ogni condizionamento. Per ora, di guidare il centrosinistra alla (ri)conquista di Palazzo San Francesco, non vuol sentirne parlare. Meglio restare alla professione di sempre, quella di avvocato: la delusione per le dimissioni di massa, l’anno scorso, è stata troppo forte. La linea ribadita dopo la riunione di ieri della lista civica ‘Isernia che vorrei’, diretta promanazione di De Vivo,è quella di riconfermare la candidatura dell’ex sindaco. Il quale, tuttavia, avrebbe preferito schermirsi nonostante il vento favorevole per il centrosinistra. Ma non è ancora detta l’ultima parola: alcuni dei suoi fedelissimi non disperano del tutto e lavorano per aggiornare la riunione tra qualche giorno, sperando di convincerlo. E qualcuno azzarda anche l’ipotesi che – qualora non si trovi l’accordo con i partiti, troppo impegnati a pestarsi i piedi l’un l’altro con le Primarie – l’avvocato possa essere del parere di candidarsi da solo, senza l’appoggio di nessuno. Per ora fantapolitica e massimo riserbo da parte dei presenti alla riunione. Nelle prossime ore dovrebbe arrivare un comunicato ufficiale.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Locandina Workshop

‘Proteggi la costa, adattati al cambiamento climatico’: workshop a Termoli 

Prevista la presenza di esperti del settore e la visita guidata presso la stazione meteomarina  TERMOLI. Si svolgerà domani, sabato 25 giugno, il secondo workshop dal titolo...