HomeSenza categoriaBrasiello, con i ‘big’ di Isernia per vincere le Primarie

Brasiello, con i ‘big’ di Isernia per vincere le Primarie

Luigi Brasiello in conferenza stampa
Luigi Brasiello in conferenza stampa

ISERNIA. L’importante è partecipare. Non la pensa così Luigi Brasiello, che nella conferenza stampa di questa mattina, in cui ha ufficializzato la propria candidatura alle Primarie del centrosinistra, ha dichiarato che sfodererà tutte le sue armi migliori per vincere la competizione a sei. Step successivo: la conquista di Palazzo San Francesco. Se da un lato il presidente della Camera di commercio di Isernia si è dimostrato ottimista, dall’altro si è dichiarato ‘spaventato’ dalle Primarie:  “Si tratta di uno strumento democratico, che parte dal basso, le cui dinamiche mi sfuggono, anche perché è la prima volta che mi candido”. La sua è una candidatura da indipendente, ma con il centrosinistra in quanto “esistono – ha spiegato Brasiello – spiccate affinità con il mio carattere”.  Spera, perciò, nel sostegno del Pd e non solo: si augura che anche altre forze della coalizione, in particolare dal centro, possano convergere sulla sua figura.  A tal proposito Brasiello ha rivelato di aver chiesto un aiuto concreto per preparare la sua discesa in campo a Carlo Veneziale, uomo del Pd dato come candidato di punta alle Primarie fino a pochi giorni fa: “In quel momento – ha riferito il presidente della Camera di commercio – ho capito che lui sarebbe rimasto in panchina. Ma anche nell’ipotesi di una sua candidatura, probabilmente, mi sarei presentato ugualmente”. In queste ore il numero uno di Unioncamere si metterà già a lavoro per la composizione di una lista civica. I protagonisti saranno, in larga parte, imprenditori molto noti in città, persone del tessuto socio-economico isernino che vogliono impegnarsi e soprattutto donne, “le quali – ha assicurato Brasiello – avranno un ruolo importante e determinante”. L’aspirante sindaco si appoggerà, dunque, a una lista di personalità di spicco, provenienti per lo più dalla società civile. La sua priorità  consisterà nel far fronte alla crisi degli imprenditori e dei commercianti, categoria di cui lo stesso Brasiello fa parte.  Ed è proprio l’esistenza di tale emergenza ad aver convinto il presidente della Camera di Commercio a misurarsi per la prima volta in una competizione elettorale: “Se la situazione non cambia entro breve – ha dichiarato preoccupato Brasiello – a giugno non ci arriveremo e chiuderemo tutti”. Non a caso,  per oggi pomeriggio è previsto un incontro con gli operatori del settore nel quale dovrà essere messa a punto una forte iniziativa mediatica al fine di attrarre l’attenzione sulla loro situazione, definita “disperata”. Questa potrebbe essere una delle ultime mosse di Brasiello in qualità di vertice della Camera di Commercio, dalla quale non si è ancora dimesso. In attesa di capire se il suo futuro sarà in politica, l’incarico di Brasiello presso l’ente camerale potrebbe essere sospeso su richiesta del diretto interessato, che seguirà tutte le procedure previste dal caso come fatto da Frattura. Anche il neo governatore, nel 2011, era infatti in una situazione analoga, essendo a capo della Camera di Commercio di Campobasso. Infine, la presenza in conferenza di Alberto Gentile, ex assessore comunale, ha permesso di porre l’attenzione su un’altra emergenza che vive la nostra città: la fuga dei giovani per mancanza di prospettive. A tal proposito l’aspirante sindaco non si è spinto oltre una fotografia dell’esistente: “Sono a conoscenza di molte storie di giovani – ha raccontato Brasiello – che sono costretti a lasciare Isernia, se non addirittura l’Italia e per questo sono piuttosto preoccupato”.  Si è  dichiarato, perciò,  aperto al contributo di tutti per tentare di risolvere anche questa situazione, tendendo la mano, in particolare, proprio a Gentile. “Il mio obiettivo – ha concluso  Brasiello – sarà quello di far convergere sul mio programma tutte le forze vive della politica e della società civile per ridare ossigeno alla città di Isernia”.

VD

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Montagano omaggia Janigro, al via un grande Festival di musica

Il sindaco Tullo presenta il programma che coinvolge tanti luoghi di cultura e storia della regione. Domani sera il concerto inaugurale al teatro Savoia. E’...