HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLIAuditorium, si chiude con Peppe Barra in ‘Canti e racconti’

Auditorium, si chiude con Peppe Barra in ‘Canti e racconti’

 

L'auditorium di Isernia
L’auditorium di Isernia

ISERNIA. Si avvia alla conclusione la prima stagione teatrale dell’Auditorium “Unità d’Italia” di Isernia. Dal 20 dicembre 2012 la Stage eventi ha allestito tale iniziativa contando soprattutto sulle proprie forze finanziarie, incassando unicamente la preziosa collaborazione del Comune e il sostegno di un gruppo di imprenditori locali, i quali hanno creduto nelle potenzialità del progetto offrendo un contributo economico. I commissari straordinari dell’ente di Palazzo San Francesco, Annunziato Vardè e Vincenza Filippi, si sono resi disponibili a concedere gratuitamente la sala alla società che da due decenni opera nel mondo dello spettacolo, avendo compreso la valenza culturale dell’iniziativa e le ricadute positive che ne sono derivate per il territorio. Il numeroso pubblico che ha partecipato ai sette appuntamenti andati in scena finora ha avuto modo di assistere ad eventi di assoluto livello, sold out in tutta Italia, interpretati dai alcuni dei principali protagonisti del cinema e del teatro. Il resoconto della stagione teatrale 2012/2013 verrà reso noto nel corso di una conferenza stampa che sarà indetta nei prossimi giorni. Per concludere in grande stile una kermesse che ha condotto in città artisti del calibro di Carlo Giuffré, Sebastiano Somma, Orso Maria Guerrini, Filippo Nigro, Claudio Santamaria, Tosca D’Aquino, Gea Martire e non ultimo Enzo Gragnaniello, che sabato 20 aprile ha incantato la platea con i suoi brani più noti, la Stage ha voluto sul palcoscenico dell’Auditorium uno dei maestri del teatro del bel paese: Peppe Barra. Domani, martedì 30 aprile, l’attore napoletano si esibirà nella pièce musicale con cui è in tournée: “Canti e racconti”. Lo spettacolo sintetizza le qualità di attore e cantante di Peppe Barra che racconta e si racconta con semplicità, avvalendosi di un immenso bagaglio artistico e culturale. Barra, che firma anche la regia, fa di questo spettacolo un tributo alla sua carriera, alla sua famiglia e ai grandi autori di Napoli, da Eduardo a Totò, da Di Giacomo a Basile. Cantastorie per un pubblico di tutte le età, con il prezioso aiuto di Salvatore Esposito, anch’egli attore e cantante, fa da guida in un magico viaggio nel mondo del teatro e del varietà, fino alle favole popolari del Pentamerone. Molte delle canzoni sono moderne fiabe musicali che non hanno paura di confrontarsi con tematiche leggere o con argomenti di impatto sociale, sempre affidandosi alla raffinata scrittura musicale e poetica di musicisti straordinari come quelli che compongono la compagnia musicale.

A.I.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Isernia, la disabilità vista con gli occhi di chi la vive...

L’evento si terrà a Palazzo San Francesco. Il programma ISERNIA. Si conclude ufficialmente domani, mercoledì 29 giugno, il progetto PlaYourDream, promosso dall’Aps Luna e finanziato...