HomeNotizieCRONACAInquinamento, al via la campagna di monitoraggio ambientale

Inquinamento, al via la campagna di monitoraggio ambientale

La sede della Provincia di Isernia
La sede della Provincia di Isernia

ISERNIA. La provincia di Isernia, in collaborazione con la Simg (Società italiana di medicina generale con sede a Milano), con la Lars (Environmental research laboratory) e con l’Isde (International society of the doctor for environment), ha iniziato oggi, lunedì 6 maggio 2013, nell’area di Venafro le operazioni per la campagna di monitoraggio per la ricerca delle seguenti sostanze inquinanti: PM1, PM2,5, PM10, BC, OC, CO2, CO. La Lars ha già provveduto a installare i sensori dei venti che forniranno notizie utili per il rilevamento dei dati. Si ricorda che il progetto è coordinato tecnicamente dal dottor Ario Ruprecht per la Simg, dal dottor Leo Terzano per la Isde e dall’ingegner Pasqualino de Benedictis per la Provincia di Isernia. L’analisi e l’interpretazione dei dati raccolti sarà effettuata dal professor Dane Westerdahl. Tale progetto, voluto fortemente dal presidente della Provincia, Luigi Mazzuto e dall’assessore provinciale all’ambiente, Gino Taccone intende fornire, attraverso l’intervento di studiosi nazionali ed internazionali, risposte concrete e autorevoli finalizzate all’accertamento dello stato dell’ambiente nell’area venafrana.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Natale si avvicina: Montenero pubblica il cartellone degli eventi

Un calendario ricchissimo con più di 15 appuntamenti per tutte le festività TERMOLI. L’amministrazione comunale di Montenero di Bisaccia ha presentato il calendario di ‘Natale...