HomeNotizieCRONACACentro storico: croce e delizia degli isernini

Centro storico: croce e delizia degli isernini

Un'immagine di piazza Celestino V
Un’immagine di piazza Celestino V

ISERNIA. Il centro storico di Isernia è, ormai da qualche anno, il punto di ritrovo dei giovani di tutta la città e di gran parte della provincia. Il fotoservizio da noi realizzato, tuttavia, mette in evidenza come numerose aree della parte antica di Isernia siano state completamente abbandonate a se stesse. In Piazza Celestino V i pozzetti per la raccolta delle acque piovane e della rete fognaria non vengono puliti ormai da anni. Il recinto che dovrebbe servire a conservare le mura ciclopiche dell’ antica città di Isernia è ormai diventato una discarica a cielo aperto, dove i bambini giocano ogni giorno danneggiando il patrimonio storico.La valorizzazione di tale area a scopi turistici è stata completamente accantonata: mancano l’illuminazione e le tabelle informative. Nella piazza ormai ci si parcheggia come se fosse un posteggio pubblico. Nella zona della Cattedrale le erbacce stanno prendendo il sopravvento sui monumenti. Di notte i bagni pubblici sono chiusi, col risultato che i vicoli della città vengono trasformati in gabinetti all’aperto.

Un'altra immagine del centro storico
Un’altra immagine del centro storico

L’area verde in Piazza Carducci è completamente trascurata e, tra i palazzi adiacenti, uno è visibilmente pericolante, mentre l’altro (ancora abitato) perde calcinacci di continuo. Palazzo Jadopi oggi è abbandonato al proprio destino, ma nel frattempo si continua a pagare l’affitto per la sede universitaria e per numerosi uffici comunali e regionali. Ancora, nel centro storico sono del tutto assenti zone per la raccolta differenziata, le piazze non vengono pulite con acqua sanificata da anni e l’ultima derattizzazione effettuata non ha avuto alcun effetto. In estate, poi, si riscontra anche il problema delle fogne, dalle quali provengono cattivi odori a causa dell’acqua stagnante. L’unica nota positiva sono le numerose attività gestite dai giovani che, a proprie spese, quotidianamente cercano di migliorare l’aspetto della città, circostanza che, spesso e volentieri, viene sottovalutata, criticata e a volte anche disprezzata da politici e amministratori.

A.I.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Locandina Workshop

‘Proteggi la costa, adattati al cambiamento climatico’: workshop a Termoli 

Prevista la presenza di esperti del settore e la visita guidata presso la stazione meteomarina  TERMOLI. Si svolgerà domani, sabato 25 giugno, il secondo workshop dal titolo...