HomeSenza categoriaProgetto Molise striglia Brasiello: "Per anni presente solo per viaggi e missioni"

Progetto Molise striglia Brasiello: “Per anni presente solo per viaggi e missioni”

Il Comune di Isernia
Il Comune di Isernia

ISERNIA. “Brasiello dimostra ancora una volta la sua inconsistenza politica: usando espressioni come ‘Progetto famiglia’ nei confronti del nostro movimento vorrebbe farsi beffe di un soggetto politico che da anni incontra il consenso popolare, con consiglieri e assessori eletti in tutta la regione. Della volontà degli elettori, lui che si misura per la prima volta in una competizione politica dopo la farsa delle Primarie organizzate dai suoi nuovi amici, dovrebbe avere maggiore rispetto. La verità è che usando certi toni da tribuno che poco gli si confanno, vorrebbe forse far dimenticare le sue origini politiche, la sua vicinanza a un centrodestra che negli anni gli ha permesso di arrivare fino al vertice istituzionale della Camera di Commercio. Una poltrona a lui talmente cara che non è riuscito a rinunciarvi nemmeno in campagna elettorale, limitandosi alla presa in giro dell’autosospensione, tra l’altro arrivata, per sua stessa ammissione, solo dopo la presentazione delle liste. Ovvero, solo una decina di giorni dopo la grottesca manifestazione dei commercianti, da lui organizzata e strumentalizzata solo ed esclusivamente a fini elettorali. Le immagini di quei giorni parlano chiaro: tra coloro che hanno riconsegnato le chiavi al commissario prefettizio di Isernia, figuravano anche alcuni suoi futuri candidati nelle liste. Non solo: come mai dei cartelli ‘affittasi’ che popolano tristemente il principale corso di Isernia si è accorto solo dopo la svolta a sinistra? Come mai oggi parla di tutela dei ‘negozi di vicinato’ dallo strapotere della grande distribuzione se, in tanti anni, non ha mai preso una posizione netta, forte – ammesso che ne fosse capace – nei confronti dei centri commerciali? Quale sarebbe l’interesse e l’amore dimostrato per la categoria e per la città, lui che per anni è stato silente e nascosto, affannandosi a partecipare a viaggi e missioni istituzionali che poco o nulla hanno prodotto in termini di ricadute economiche sul territorio? A proposito della manifestazione dei commercianti. Nella sua pittoresca coalizione, nella quale ha fatto in modo di imbarcare di tutto, figura anche un certo Giuseppe Laurelli. E’ forse lo stesso che, dalle colonne di Facebook, lo scorso 20 aprile – notizia riportata tra l’altro da tutti i quotidiani locali – si esprimeva con livore nei confronti di Brasiello per aver organizzato quella da lui definita “una porcata”? Così, per rinfrescare la memoria, i toni erano i seguenti: “La serrata dei commercianti di Isernia la si può leggere come la porcata d’apertura della campagna elettorale di Brasiello. Dovrebbe vergognarsene. Dicono che abbia convocato la manifestazione in tempi non sospetti. Apparentemente non sospetti! Forse non è vero che sta studiando da sindaco da un anno e si è accordato con il Pd da qualche mese? Dove era il sig. Brasiello negli scorsi anni quando governavano i suoi ex padroni di destra che oggi ha rinnegato? Non si era accorto della crisi da presidente fantasma della Camera di Commercio e dei commercianti? Forse la crisi gli è apparsa solo ora che ha cambiato padrone? E dove era Brasiello quando firmava il protocollo per l’accorpamento della camere di commercio del Molise? Dove era Brasiello quando si faceva scippare il Centro Estero delle camere di commercio che veniva dato all’Unioncamere e tolto a Isernia. Forse questi suoi atti non hanno contribuito a marginalizzare Isernia e la sua provincia indebolendone il tessuto economico? E dove sta Brasiello oggi che Isernia è fuori da tutti i posti di potere. Si vergogni per questa manifestazione che avrebbe dovuto in ogni caso non capeggiare visto il suo attuale ruolo di candidato sindaco”. Parole che noi di Progetto Molise abbiamo accolto in pieno. Peccato che a scriverle potrebbe essere stato, incredibile ma vero, uno dei candidati delle liste di Brasiello. Evviva la coerenza!”

Direttivo Progetto Molise
spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Natale si avvicina: Montenero pubblica il cartellone degli eventi

Un calendario ricchissimo con più di 15 appuntamenti per tutte le festività TERMOLI. L’amministrazione comunale di Montenero di Bisaccia ha presentato il calendario di ‘Natale...