HomeNotizieCRONACAIncidente Campochiaro, il pilota trasferito al centro grandi ustionati di Napoli

Incidente Campochiaro, il pilota trasferito al centro grandi ustionati di Napoli

CAMPOCHIARO. Ieri il tragico incidente a bordo di un aereo ultraleggero. Erano passate da poco le 18.30, quando, dall’aviosuperficie di Campochiaro, Alberto De Vivo, 35 anni, pilota esperto, e Pasquale Falcione, 57 anni, ingegnere del capoluogo, prendevano il volo, alla guida del P92, per il solito addestramento. Prima il decollo, poi lo schianto a terra. Manovra errata o avaria del motore non sono chiare e definite le motivazioni dell’incidente, ancora al vaglio della Procura che sta indagando sul caso. Le fiamme, al momento dell’impatto con il suolo, hanno immediatamente avvolto il velivolo e l’abitacolo dove si trovavano i due uomini. Pasquale Falcione, per molto tempo rimasto incastrato tra le lamiere, è morto carbonizzato. Alberto De Vivo, invece, è riuscito a liberarsi dalle fiamme e a venir fuori dall’ultraleggero. Per lui ustioni di terzo grado su gran parte del corpo e una notte trascorsa in coma farmacologico presso l’Ospedale Cardarelli di Campobasso. Le sue condizioni, come riferiscono fonti mediche, tuttavia, sembrano essere stabili. Così, in mattinata, ne è stato disposto il trasferimento presso la struttura specializzata in grandi ustioni, a Napoli. L’incidente e la morte dell’ingegnere Falcione hanno subito gettato la città capoluogo nello sconforto. Pasquale, o Lulli come lo chiamavano tutti, sposato e padre di una bimba solo da un anno, era molto conosciuto e stimato in città. “Un professionista rispettoso, gentile ed educato” riferisce qualcuno. Da una decina di anni aveva riscoperto la passione per il volo, così da ottenere persino il brevetto. Passione, purtroppo, che gli è costata la vita.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

LibrOrchestra, finale col botto per il Festival nazionale itinerante

Fra filastrocche, letture, laboratori e orchestra: spettacoli per i più piccoli e per gli amanti della musica. Programma di domani, ultima giornata. Con gli eventi...