HomeCampobassoIngoia pila, bimbo salvato in extremis dai medici

Ingoia pila, bimbo salvato in extremis dai medici

mediciCAMPOBASSO. E’ successo ieri sera a Portocannone, un bambino di appena un anno mentre giocava ha ingoiato una pila, che gli si è incastrata in gola. La fortuna ha voluto che i genitori se ne siano accorti in tempo e hanno immediatamente chiamato i soccorsi del 118 Molise. Corsa contro il tempo al San Timoteo di Termoli dove i medici attraverso una sonda hanno scoperto la pila nella gola del bimbo. Una pila a forma di bottone  che avrebbe potuto provocare la lacerazione dei tessuti e la morte del piccolo. I sanitari del pronto soccorso sono stati tempestivi nell’intervento e sono riusciti ad esportarla con alcuni attrezzi infilati direttamente nell’esofago. Questa brutta avventura per i genitori si è conclusa nel migliore dei modi. Ora il p è ricoverato in Pediatria per accertamenti, ma le condizioni non destano preoccupazioni.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Natale si avvicina: Montenero pubblica il cartellone degli eventi

Un calendario ricchissimo con più di 15 appuntamenti per tutte le festività TERMOLI. L’amministrazione comunale di Montenero di Bisaccia ha presentato il calendario di ‘Natale...