HomeCampobassoScuola, Cgil contro la Giunta Frattura: "Politica degli annunci"

Scuola, Cgil contro la Giunta Frattura: “Politica degli annunci”

Paolo Frattura
Paolo Frattura

Nota del segretario FLC Sergio Sorella

 

CAMPOBASSO. “Sulle sezioni primavera siamo ancora alla politica degli annunci. Da due mesi la FLC CGIL Molise chiede la sottoscrizione di un’intesa che consenta di stabilire regole condivise tra i diversi soggetti. Ancora tutto tace. Resta sul tappeto l’esigenza di garantire un servizio adeguato, in un contesto frammentato com’è quello molisano, stabilendo risorse e diritti per gli utenti e per i lavoratori”.
E’ quanto s legge in una nota inviata dal segretario regionale Sergio Sorella.
“Intanto – prosegue il comunicato – la giunta regionale ha erogato € 270.000,00 alle 36 scuole dell’infanzia non statali ed alle 2 scuole primarie paritarie private. Aspettiamo, anche per le scuole pubbliche regionali che si trovano in condizioni di estremo disagio, interventi integrativi. Inoltre non trova alcuna ragione l’erogare di un contributo di € 13.750,00 al sindacato FISM (federazione italiana scuola materne). Si tratta di risorse pubbliche che vanno ad un’organizzazione sindacale che, peraltro, non è l’unica ad organizzare i lavoratori delle scuole private. Si tratta di risorse che vanno ridefinite stabilendo la priorità dell’istruzione pubblica richiamata dalla Carta Costituzionale”.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti