Asilo nido aperto nel pomeriggio, sorride Di Perna

Il capogruppo di Fratelli d’Italia al Comune di Isernia ha presentato un’interrogazione al sindaco Brasiello, che ha garantito il servizio fino al 31 dicembre: “Soluzione positiva, ma non abbassiamo la guardia”

ISERNIA. Soddisfatto per la prosecuzione del servizio pomeridiano di asilo nido, seppure in part-time. Pietro Paolo Di Perna, capogruppo al Comune di Isernia di Fratelli d’Italia, ha presentato nel corso della seconda seduta del Consiglio civico di lunedì scosor un’interrogazione al sindaco Brasiello per far luce sulla questione dell’asilo nido comunale. Chiuso nella gestione commissariale perché scarseggiavano le risorse economiche, il servizio offerto dall’asilo nido comunale costituisce una “vera e propria necessità per le famiglie isernine con prole”, ha spiegato Di Perna, che ha voluto sollecitare l’Amministrazione a fornire risposte concrete in tempi brevi, per porre fine al problema. Brasiello, nell’accogliere il sollecito di Fratelli d’Italia, ha dichiarato di aver reperito risorse che “consentiranno alla struttura comunale, in part-time, di aprire anche nelle ore pomeridiane dal primo di agosto fino al 31 di dicembre per andare incontro all’esigenze di questi genitori”. Il sostegno e la vicinanza “a quelle famiglie che cercano di coniugare il tempo lavorativo con quello familiare, ha continuato il giovane consigliere – non può esulare dal lavoro di una buon amministratore. Per questi motivi ho ritenuto porre la questione nella prima seduta utile del Consiglio comunale ed è con grande soddisfazione che accolgo la risposta del sindaco. Questa soluzione, non definitiva però, non ci farà abbassare la guardia: la nostra battaglia è appena all’inizio, perché questa decisione da provvisoria possa diventare definitiva”.