HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLI‘Scrivo e leggo con i puntini’, il libro dell’integrazione

‘Scrivo e leggo con i puntini’, il libro dell’integrazione

Il volume di Maria Clarice Bracci, destinato agli alunni non vedenti, contiene un sistema di letto-scrittura di facile e avvincente apprendimento

ISERNIA. Un quaderno operativo di facile comprensione per i bambini e i ragazzi non vedenti. Realizzato da Maria Clarice Bracci, 32 anni, romana ma con parenti nell’Isernino, educatore e mediatore interculturale specializzato nell’integrazione sociale e scolastica di persone diversamente abili, ‘Scrivo e leggo con i puntini’ vuol essere proposto anche agli insegnanti di sostegno del Molise. Il volume, attraverso le illustrazioni e la semplicità delle attività presenti all’interno, rende il percorso d’apprendimento per gli alunni non vedenti assolutamente avvincente. Si tratta di un utile strumento di divulgazione del Braille che, se utilizzato in ambito scolastico, può diventare un valido sussidio per insegnanti ed educatori impegnati nel complesso processo di integrazione degli alunni non vedenti. Come spiega l’autrice in un’intervista rilasciata sul sito web http://genitoritosti.blogspot.it, “il libro nasce dalla curiosità degli alunni e degli adulti che per vari motivi hanno a che fare con il mondo dei non vedenti, non riporta argomentazioni di tipo scientifico, ma vuole semplicemente divulgare i fondamenti della segnografia, attraverso immagini e schede da completare e colorare, affinché il Braille diventi un linguaggio condiviso di amicizia, cultura e solidarietà. Nella sua essenzialità è un testo molto versatile: può essere la base di un progetto curriculare a scuola, uno strumento di aiuto per i familiari di un non vedente o un libro per il tempo libero”. Per favorire la massima diffusione, la Bracci ha deciso di proporre un prezzo di copertina equivalente alle sole spese di pubblicazione per dare a chiunque l’opportunità di fare questa esperienza. Diffuso da ottobre del 2011, il volume ha avuto un successo oltre le aspettative, con apprezzamenti da parte di associazioni e strutture territoriali nazionali che si occupano di riabilitazione ed educazione, istituti scolastici, biblioteche, insegnanti, genitori e parrocchie. Per quanti, in zona, volessero procurarsi il testo, si può contattare il signor Alessandro Guastaferro al numero 3923880458 o inviare una mail all’indirizzo ale.guastaferro@tiscali.it.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Teatro a 1000 metri, il Rudens di Plauto in scena

Teatro a Mille metri, pubblico e consensi al ‘Sannitico’ di Pietrabbondante:...

Ospiti del sindaco Antonio Di Pasquo per la serata conclusiva con la commedia plautina 'Rudens' il Presidente Donato Toma e l'assessore Vincenzo Cotugno PIETRABBONDANTE. Si...