HomeSenza categoriaStipendi d'oro, in esclusiva il documento che inchioda il centrosinistra

Stipendi d’oro, in esclusiva il documento che inchioda il centrosinistra

Nero su bianco, la delibera dell’Ufficio di Presidenza di Palazzo Moffa smaschera tutte le indennità ufficiali dei consiglieri e assessori regionali, dei presidenti della Giunta e del Consiglio. E conferma: la legge regionale di recente approvazione, proposta da Paolo Frattura e Vincenzo Niro, non ha ridotto gli stipendi. Ancora cifre da capogiro, che oscillano dai 10.500 ai 13.500 euro lordi mensili. Spuntano anche il rimborso per la benzina – fino a 860 euro in più – e addirittura l’adeguamento del trattamento economico “al costo della vita accertato dall’Istat”. E il governatore Frattura è passato dal “dimezzeremo le indennità” al “ci insultano, ma non rubiamo lo stipendio”.

Più letti

‘Libere, frivole e non addomesticabili’: al via il laboratorio di teatro...

Prima tappa a Pescara per poi muoversi a Ortona, Teramo e Termoli TERMOLI. Verso l'8 marzo per celebrare la Giornata internazionale della donna, Arterie con...
spot_img
spot_img
spot_img