HomeSenza categoriaIntervista alla nuova Miss Molise Marta Gragnano: "Il mio sogno nel cassetto...

Intervista alla nuova Miss Molise Marta Gragnano: “Il mio sogno nel cassetto è diventare una modella”

marta gragnanoCAMPOBASSO. Marta Gragnano, 18 anni, di Riccia, è la nuova Miss Molise, ma soprattutto rappresenterà tutta la regione a Jesolo, dove si terrà il concorso di Miss Italia 2013. Bellissima, alta, magra, capelli e occhi castani, ci ha concesso un’intervista.

Marta cosa si prova ad essere Miss Molise? Fin da piccola mi ha sempre affascinato il mondo della moda e anche sopratutto il concorso di Miss Italia,motivo per cui,ho voluto intraprendere questa esperienza! Forse all’inizio l’ho presa più alla leggera, non aspettandomi niente per non rimanerci male se poi sarebbe finita non come io volessi! Ma a mano a mano che le tappe andavano avanti mi sono accorta di quanto io ci tenessi e ci tenga a questo concorso! La sera della proclamazione è stata un’esplosione di gioia, mi sono sentita per la prima volta orgogliosa di me e di quello che stavo affrontando! Essere Miss Molise è una soddisfazione enorme e mi sento onorata di poter rappresentare la mia regione e farla conoscere per le sue ottime qualità all’Italia intera. 

Il tuo sogno nel cassetto? Il mio sogno nel cassetto è comune a tante altre ragazze della mia età ed è quello di diventare una modella! Ma per essere veramente una modella affermata, e di successo, non basta solo l’aspetto fisico che quello ormai è di principale importanza, ma contano anche altri piccoli aspetti! Come avere una grande personalità, farsi notare per quel qualcosa in più, ovvero non avere quella bellezza omologata ma far incuriosire chi ti sta attorno! Io spero che grazie a Miss Italia riuscirò ad intraprendere questa strada, perché ho sempre ribadito che vada come vada Miss Italia è un ottimo trampolino di lancio.

Con che spirito andrai a Jesolo?  Insieme alla mia squadra che è composta da altre otto splendide ragazze, siamo super eccitate e non vediamo l’ora di partire per affrontare questa nuova sfida! Lo spirito sarà quello di essere grintose e con la voglia di fare. Perché abbiamo tutte le carte in regola per poter essere una regione vincente e questo verrà dimostrato a Jesolo!

Cosa pensa la tua famiglia di questa tua avventura da Miss? La mia famiglia è stata la prima che mi ha sostenuto in questa avventura, infatti fin dalla prima selezione sono loro che mi hanno spronato a dare sempre di più. La mia vittoria l’ho dedicata a loro perché mi appoggiano in tutto ciò che faccio, mi sono sempre vicini e non mi fanno mai mancare nulla. Mi sento fortunata ad avere una famiglia così, sono la mia vita.

La Presidente della Camera Laura Boldrini ha recentemente sostenuto che la scelta di non trasmettere sulla Rai Miss Italia è moderna e civile, perché il concorso di bellezza svilisce il ruolo della donna. Qual’è il tuo parere in merito?  Non sono assolutamente d’accordo con Laura Boldrini, la scelta di non trasmettere sulla Rai Miss Italia è stata una scelta non sbagliata, ma sbagliatissima! Miss Italia è sempre stato un concorso che ha permesso alle donne Italiane di affermarsi nel mondo dello spettacolo, come donne eccellenti e piene di talento! Si pensi alla prima e unica Sofia Loren. La dignità alle donne la si toglie quando ci si vede crollare davanti un concorso storico come quello di Miss Italia perché credo che non sia assolutamente una cosa brutta e spiacevole rivendicare i diritti che le donne hanno, come quello della piena libertà di mostrarsi e far mostrare al mondo la propria femminilità! L’Italia è apprezzata al mondo non solo per l’immensa cultura, il buon cibo ma anche per essere uno tra i paesi con le donne più belle. Io continuo a crederci in questo concorso e spero che anche il resto dell’Italia continuerà a farlo, perché eliminando Miss Italia si elimina anche un pezzo di storia.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Christian De Sica sold-out a Oratino: 550 biglietti ‘polverizzati’ per il...

Spettacolo comunque visibile - gratis - in piazza e fuori dall’area che ospita i posti a sedere ORATINO. Sold out a Oratino per lo spettacolo...