HomeSenza categoriaX Settembre, Isernia non dimentica

X Settembre, Isernia non dimentica

IMG_20130910_102936ISERNIA. Si è appena conclusa la commemorazione per il settantesimo anniversario del bombardamento di Isernia. Alle dieci e ventitré la campana della cattedrale ha diffuso sui tetti del centro storico il suono del ricordo: lo stesso giorno, alla stessa ora, la flotta americana sorvolava sul perimetro della città con il rumore degli aerei. Era il 1943, pochi giorni dopo l’armistizio.

Le bandiere tricolore nei principali corsi della città, gli alpini, le istituzioni, i cittadini, i reduci e sopravvissuti, testimoni oculari di quella tragedia. Tutti insieme ad accogliere le parole del monsignore nella cattedrale, anch’essa casa e scrigno di ricordi di quella giornata. Poi, la piccola processione verso la piazza che porta il nome di quella data, tutti al cospetto della statua ai caduti. L’intervento del sindaco Luigi Brasiello, la corona del prefetto, la lettera di un ragazzo che nel ’43 era poco più di un adolescente. Questa la sequenza della commemorazione. Una partecipazione straordinaria della città per omaggiare e onorare le vittime, i figli e i nipoti che persero gli affetti davanti ai loro occhi. Le macerie e il sangue, la china da risalire per ritornare a vivere. Dalla tragica esperienza della guerra è rinata l’Italia, dal X Settembre è risorta Isernia.

 

 

 

Luigi Brasiello pone la corona al 'monumento ai caduti' in piazza X Settembre. Luigi Brasiello pone la corona al ‘monumento ai caduti’ in piazza X Settembre.

 

 

 

 

 

 

Redazione isernianews

 

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Costruiamo il Paesaggio, Festival di arti per i 30 anni del...

Tanti eventi di qualità dal 23 al 28 agosto dentro e fuori il bellissimo Museo all'aperto di arte contemporanea di Casacalenda. Laboratori artistici presso...