HomeSenza categoria"Improvvisazione e pericoloso populismo in sanità"

“Improvvisazione e pericoloso populismo in sanità”

Il consigliere regionale dell’Italia dei Valori, Carmelo Parpiglia, annuncia: “Con Paolo Frattura abbiamo preso l’impegno di rendere cardioprotetti tutti i comuni molisani entro tre anni. In caso di arresto cardiaco sarà possibile intervenire in tempi celeri, grazie ai defibrillatori automatici esterni, anche nei centri in cui l’intervento di primo soccorso è più difficile a causa della morfologia territoriale”. Interviene il cardiologo Ulisse Di Giacomo: “Quanto dilettantismo in sanità, i defibrillatori devono essere dislocati nei grandi centri urbani”.

CAMPOBASSO. “Improvvisazione e pericoloso populismo in sanità. I defibrillatori esterni semi-automatici (si chiamano così, caro Parpiglia ) sono dispositivi salvavita utilizzabili per prevenire la morte improvvisa da aritmie cardiache maligne. L’incidenza della Morte Improvvisa aritmica è di 1 caso su 1000 abitanti x anno. In Molise, quindi, sono prevedibili 300 casi all’anno. Questo significa che i dispositivi salvavita dovrebbero essere dislocati nei grandi centri urbani ( Campobasso, Termoli, Isernia ) e in nessuno dei Comuni al di sotto dei 1000 abitanti, come invece pensa Parpiglia. Oppure in occasione di grandi eventi, ai quali si pensa possano partecipare moltissime persone. I defibrillatori richiedono, oltre al costo d’acquisto, manutenzione e preparazione di personale. Per tutti questi motivi vanno sì comprati, ma affidati al 118 e alle Forze dell’Ordine ( Polizia, Carabinieri, Finanza, ecc. ), con relativo addestramento. Io sono molto preoccupato da questo dilettantismo in una materia che invece richiede altissime competenze come la sanità”.

Ulisse Di Giacomo

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Cala il sipario sulla ‘Settimana dell’Enogastronomia molisana’: al Circolo Sannitico ‘La...

L'amministrazione comunale di Campobasso: "Un mix di eccellenze reso possibile grazie alle numerose collaborazioni" CAMPOBASSO. L’incontro dal titolo ‘La filiera della birra’, a cura di...