La nota dell’ex Governatore del Molise.

CAMPOBASSO. “Per quanto riguarda l’Autostrada del Molise ci sono sicuramente i margini politici, istituzionali e operativi perché essa venga realizzata”. A dichiararlo è Michele Iorio.  ”Occorre – ha però precisato l’ex governatore – che la Giunta e il Consiglio regionale abbiano consapevolezza dell’importanza storica di quest’opera, della sua rilevanza strategica e della suo essere ormai diventato un diritto acquisito per i molisani. Un diritto conquistato attraverso tanti passaggi governativi e parlamentari”

“E’ dunque ora che la Giunta e il Consiglio Regionale di questa Regione si facciano sentire con ogni metodo nei luoghi di governo e tecnici demandati a decidere sul futuro di quest’opera”. 

“Non farlo, o farlo con poca determinazione e/o arrendevolezza, vorrebbe dire – ha concluso Iorio – non solo vanificare quanto fatto fino ad oggi, ma rinunciare a tante occasioni di lavoro e condannare il territorio molisano ad essere escluso dai flussi commerciali e turistici dell’Italia, dell’Europa e del Mediterraneo in particolare”.