HomeNotizieSPORTIsernia Fc, nodo stipendi da sciogliere

Isernia Fc, nodo stipendi da sciogliere

La società non è in condizione di corrispondere gli ingaggi pattuiti dalla precedente gestione, ma solo la metà degli emolumenti: chi non ci sta, andrà via con una buonuscita

ISERNIA. L’Isernia ha sempre un pregresso che sa di Spada di Damocle e che riguarda le spettanze ai calciatori. L’avvento della nuova società doveva portare qualche novità positiva in tal senso, ma qualche malessere aleggia nell’ambiente. Il ds Palumbo, oggi ha affrontato la questione con staff tecnico e squadra, ponendo la questione in tali termini: molti giocatori hanno ingaggi che la società non può permettersi, dunque o si fa un passo indietro per venirsi incontro oppure si facciano altre scelte. In pratica l’Isernia non è disposta a corrispondere ingaggi pattuiti in precedenza dalla vecchia società, ma solamente la metà di quanto stabilito dagli accordi economici. Se questa volontà non c’è, allora i singoli calciatori sono liberi di andar via anche da subito anche con una piccola buonuscita per ricevere una liberatoria. Diversamente, si andrà nelle sedi opportune. Un nodo che presto o tardi sarebbe venuto al pettine, anche perché una parte dei giocatori aveva annunciato, in via confidenziale, che se entro oggi la situazione non si fosse stabilizzata sul fronte stipendi, ci sarebbe stata una manifestazione pubblica di sensibilizzazione per informare l’ambiente di tale stato di cose. Tutto rientrato a quanto sembra, grazie all’opera di mediazione del Ds Palumbo che ha esposto le ragioni della società alla squadra e i calciatori si sono concessi 24 ore di tempo per dare una risposta. Nelle prossime ore dunque si attendono sviluppi.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Igles Corelli

I sapori del Molise sulla terrazza di Villa Dalla: lo chef...

Pietanze sublimi realizzate con prodotti delle principali realtà alimentari della regione. Organizzazione affidata alla collaborazione imprenditoriale tra 'Sintattica Servizi e Turismo' e 'Ranallo Grandi...