CAMPOBASSO. Continua la striscia di risultati positivi per il Campobasso che al campo Acli, ieri sera, ha incastonato un’altra bella vittoria contro una delle vecchie glorie rossoblu:  Ugo Armanetti. Al di là del risultato, resta da segnalare la prestazione interessante della Fc Molise che nonostante il punteggio – era infatti già sotto di due reti – ha avuto la capacità e la caparbietà di mettere a  segno al 53esimo il gol della bandiera, a firma di Amorosa, sugli sviluppi di una punizione precisa e secca. Mister Armanetti si è detto soddisfatto della gara ammettendo che contro nomi quali Corradino, Cattenari e Monti ci sarebbe stato ben poco da sperare. Il modulo adottato dal tecnico Farina, il  4-2-3-1, ha valorizzato un Campobasso che si va via via assestando nonostante il turnover – necessario quando gli obbiettivi del campionato diventano più ambiziosi. Che il Lupo speri nella vittoria finale è cosa nota. L’intero gruppo deve quindi trovare l’affiatamento necessario per offrire una buona prestazione agli occhi del mister e dei tifosi rossoblù, che hanno ripreso a seguire con cori e tanto entusiasmo la squadra del cuore. Si sa che l’atmosfera in Coppa Italia è ben diversa da quella che si respira in campionato: il cammino è ancora lungo e per ora l’unica cosa certa, per la squadra del capoluogo di regione, è il suo proseguimento nella competizione tricolore.