HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLIIl Consiglio di Stato dà ragione alle cantine della provincia di Campobasso

Il Consiglio di Stato dà ragione alle cantine della provincia di Campobasso

La Coldiretti Molise esprime soddisfazione

 

CAMPOBASSO. Il Consiglio di Stato ha accolto le rivendicazioni delle cantine molisane e con propria Ordinanza ha concesso la sospensiva al Disciplinare “OSCO o Terre degli OSCI”, ed ha stabilito che quest’anno la vinificazione per produrre l’IGP “OSCO” deve avvenire solo in cantine ubicate nella zona di produzione dell’uva, ovvero la provincia di Campobasso. A costituirsi presso il Consiglio di Stato è stato il Consorzio di Valorizzazione dei Vini DOC del Molise ed ad adiuvandum la Regione Molise, per contestare la possibilità, rivendicata da altre regioni, di vinificare anche in cantine dei territori limitrofi le uve prodotte nella provincia di Campobasso, per poi fregiarsi della denominazione IGP “OSCO”, che è tipica della provincia campobassana. La relazione tra prodotto e territorio agricolo di produzione è un legame stretto, sostiene la Coldiretti Molise, che deve essere sempre ben evidente in etichetta e nelle denominazioni, forviare questo stretto collegamento significa confondere il consumatore ed ombrare la trasparenza all’interno delle filiere. Il Consorzio di Valorizzazione dei Vini DOC, che ringrazia la Regione Molise per il sostegno che sta dando nella vertenza, attendere fiducioso l’udienza di merito e poi la sentenza definitiva, dalla quale le cantine della provincia di Campobasso auspicano di avere il definitivo riconoscimento delle loro rivendicazioni.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Teatro a 1000 metri, il Rudens di Plauto in scena

Teatro a Mille metri, pubblico e consensi al ‘Sannitico’ di Pietrabbondante:...

Ospiti del sindaco Antonio Di Pasquo per la serata conclusiva con la commedia plautina 'Rudens' il Presidente Donato Toma e l'assessore Vincenzo Cotugno PIETRABBONDANTE. Si...