HomeREGIONECostruire Democrazia scarica Filippo Monaco: "Rappresenta la negazione ai nostri principi"

Costruire Democrazia scarica Filippo Monaco: “Rappresenta la negazione ai nostri principi”

 

Di seguito il verbale dell’assemblea del Movimento tenutasi lo scorso 21 ottobre, in cui viene rimarcata anche la distanza dal centrodestra e dal centrosinistra in vista delle prossime elezioni comunali.

 

CAMPOBASSO. Si prende atto che l’azione politica ed istituzionale del Consigliere Regionale Filippo Monaco non risulta conforme allo spirito ed ai principi fondamentali del movimento Costruire Democrazia, anzi ne rappresenta la negazione, sia sotto il profilo del rispetto del mandato elettorale (sul tema dei costi della politica e sull’assenza pressoché totale di qualsivoglia iniziativa politico-istituzionale di pubblico interesse, diversa dalla acritica omologazione all’azione amministrativa della maggioranza) sia per quanto concerne le recenti manifestazioni che appaiono come un vero e proprio disprezzo dei sacrosanti diritti costituzionali di critica e di cronaca (vedasi delibera dell’Ufficio di Presidenza n. 115/2013 tra i cui firmatari compare incredibilmente anche lo stesso Monaco). L’assemblea del movimento richiama quindi il consigliere Monaco all’immediato rispetto dell’impegno elettorale, procedendo senza ulteriore indugio al dimezzamento del trattamento indennitario a far data dalla sua elezione, così come assunto da tutti i candidati di Costruire Democrazia e delle altre liste collegate alla candidatura di Massimo Romano alla Presidenza della Regione, diffidandolo in ogni caso a non usare il simbolo di Costruire Democrazia; L’assemblea, inoltre, prende atto della non veridicità di quanto dichiarato dal consigliere Monaco alla stampa in data 25 settembre 2013 (“ho già rinunciato all’art. 7 (portaborse)”) in quanto come risulta dai documenti pubblicati dalla stampa locale lo stesso Monaco ha percepito l’art. 7 ed infatti il suo nome non compare tra quelli che ne hanno richiesto la sospensione ovvero la rinuncia (determina dirigenziale n. 363 del 17.09.2013) e che pertanto appare davvero deprecabile l’aver mentito sia ai componenti del movimento che all’opinione pubblica su un tema così rilevante e delicato; L’Assemblea, inoltre, fa proprio e promuove l’appello di Giovanni Di Lembo contro la Delibera n.115 dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio Regionale del Molise (cd.”delibera bavaglio”), condividendo anche la richiesta di dimissioni dei componenti dell’organo firmatari per ripristinare condizioni di credibilità istituzionale gravemente messa a repentaglio da provvedimenti a dir poco discutibili e sintomatici di una concezione di soggezione a cui sembra che taluno vorrebbe si ispirasse il rapporto tra cittadini ed eletti, soffocando il diritto di cronaca e di critica, e fermo restando il diritto di ciascuno a procedere a tutelare la propria immagine con gli ordinari strumenti giuridici e processuali consentiti dalla legge; L’Assemblea, su proposta di Domenico Di Lisa, aderisce formalmente alla raccolta firme a sostegno della proposta di legge regionale popolare per la riduzione dei costi della politica a partire dalle indennità dei Consiglieri Regionali e si impegna a prendere ogni possibile iniziativa di supporto a tale raccolta; Si prende inoltre atto delle proposte organizzative pervenute (rinnovo tesseramento; finanziamento; logistica; eventi), dando mandato al consigliere comunale Michele Coralbo di coordinarne la concretizzazione, sottoponendone l’esito al vaglio della stessa assemblea; in ordine alle imminenti elezioni amministrative del 2014, in particolare di Campobasso, Costruire Democrazia ribadisce la propria alternatività ed incompatibilità sia rispetto al finto centrosinistra al governo della Regione, sia al centrodestra, promuovendo la costituzione di una coalizione civica di cittadini e di movimenti che definiranno un programma comune scegliendo il proprio candidato sindaco.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

GambaMusicFest, la super banda e le ‘maitunate’ estive entusiasmano la piazza

Grande serata ieri a Gambatesa per una iniziativa nuova. Si sono riuniti tantissimi musicisti originari del posto. Felice il sindaco Carmelina Genovese. Il Presidente...