HomeREGIONEComunali, i Comunisti mettono in guardia il centrosinistra: "No a fughe in...

Comunali, i Comunisti mettono in guardia il centrosinistra: “No a fughe in avanti e nomi a tavolino”

Il segretario Nicola Macoretta: “Per la scelta del candidato Sindaco solo primarie aperte e democratiche” 

 

CAMPOBASSO. Comunali, il traguardo si avvicina. E i Comunisti Italiani mettono subito in guardia la coalizione di centrosinistra: “Le primarie l’unico strumento utile a garantire entusiasmo e partecipazione ai cittadini campobassani, così da scegliere una personalità finalmente capace al vertice di palazzo San Giorgio, con la certezza che tale scelta sia avvenuta non nelle segrete stanze della politica ma alla luce del sole, con un processo democratico, ampio e partecipato”. 

 “Rispetto alle indiscrezioni giornalistiche – ha dichiarato il segretario regionale del partito Nicola Macoretta – riportate ultimamente sulle pagine delle testate locali (nomi non smentiti né confermati), riteniamo un errore qualsiasi fuga in avanti e pensiamo, altresì, che almeno per la parte che ci compete la sinistra tutta dovrebbe attivarsi al più presto per trovare al suo interno, tra le sue forze e quelle migliori della parte viva del tessuto sociale cittadino, una figura da sostenere, unitariamente, al prossimo appuntamento delle elezioni primarie. Un nome, va da sé, non espressione di un leaderismo scevro di contenuti, ma che proprio nella sua scelta democratica e articolata all’interno delle forze di sinistra di questa regione, possa esprimere tutte le nostre idee su come dovrebbe essere amministrata la nostra città capoluogo”. 

Più letti

Turismo da rilanciare: il Molise protagonista della ITB di Berlino

Dal 1966 la fiera rappresenta storicamente uno degli eventi più importanti per la promozione e la valorizzazione dei territori CAMPOBASSO. Turismo da rilanciare: il Molise...
spot_img
spot_img
spot_img