HomeSenza categoriaMaltempo, riaperte le strade per Staffoli e Capracotta

Maltempo, riaperte le strade per Staffoli e Capracotta

Mazzuto: emergenza neve finita, Provinciali percorribili. Torna la normalità anche sulla Sangrina

 

ISERNIA. La Provincia di Isernia comunica che, al momento, sono percorribili quasi tutti gli 850 chilometri della rete stradale provinciale. In particolare, in seguito alle operazioni di sgombero neve messe in campo dall’ente di via Berta, questa mattina sono state riaperte al traffico, con un’apposita ordinanza, le strade provinciali n°82 di Staffoli e n° 87 Montesangrina nel tratto che va da Vastogirardi a Capracotta. Strade queste ultime sulle quali nella giornata di ieri si erano verificate le maggiori emergenze, insieme al tratto che va da Prato Gentile a Pescopennataro e che tornerà transitabile a partire del primo pomeriggio. È tornata alla normalità anche la situazione sulla strada provinciale Sangrina dove nelle scorse ore si era verificato, a causa della presenza della neve, il blocco di una ventina di tir. Il Presidente della Provincia di Isernia, Luigi Mazzuto, ha inteso sottolineare l’impegno messo in campo dall’ente che, nonostante le difficoltà economiche, è riuscito comunque a garantire lo sgombero neve. “Un risultato – ha spiegato Mazzuto – che è stato reso possibile grazie al comportamento corale, strategico e strumentale dell’intera struttura provinciale e, in particolare, dei gruppi operativi che si occupano della manutenzione stradale”.    

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Teatro a 1000 metri, il Rudens di Plauto in scena

Teatro a Mille metri, pubblico e consensi al ‘Sannitico’ di Pietrabbondante:...

Ospiti del sindaco Antonio Di Pasquo per la serata conclusiva con la commedia plautina 'Rudens' il Presidente Donato Toma e l'assessore Vincenzo Cotugno PIETRABBONDANTE. Si...