HomeSenza categoriaTempo libero, il 'Sole 24 Ore' boccia Isernia nell’indagine sulla qualità della...

Tempo libero, il ‘Sole 24 Ore’ boccia Isernia nell’indagine sulla qualità della vita

La città pentra guadagna la maglia nera nella graduatoria annuale del quotidiano milanese per l’area che analizza i parametri relativi alle attività culturali, sportive e ludiche. A guidare la classifica, in questo caso, è Siena

 

ISERNIA. Record negativo per il capoluogo pentro. Isernia, nel 2013, si aggiudica il 107esimo e ultimo posto nella classifica delle città in cui si vive meglio per quanto riguarda la macroarea ‘tempo libero’. Lo dice l’indagine annuale del Sole 24 ore sulla qualità della vita. Lo studio del quotidiano economico-finanziario prende in esame ogni anno 36 parametri, raggruppati in sei macroaree: tenore di vita, affari e lavoro, servizi ambiente e salute, popolazione, ordine pubblico e tempo libero. È proprio analizzando i parametri afferenti a quest’ultima area che Isernia è risultata fanalino di coda nella graduatoria delle città italiane. La scarsità di servizi quali cinema, teatri e librerie, unita ai pochi volontari che si impegnano in attività ludiche e culturali, hanno fatto meritare al capoluogo pentro il gradino più basso della classifica. A quanto pare, Isernia dovrebbe prendere esempio da Siena. La città universitaria toscana, infatti, è risultata in cima alla graduatoria per l’area ‘tempo libero’. Non bisogna dare torto, dunque, ai giovani, adolescenti e ragazzi, che sia dalla piazza, sia sui social network, lamentano la mancanza di attività ricreative e d’intrattenimento in città: ci pensa il Sole 24ore a dargli ragione. Ma se le responsabilità di questo record negativo, probabilmente, sono da attribuire, in parte, alle istituzioni e alla mancanza di imprenditorialità nel settore del tempo libero, non si può negare che un’altra parte di responsabilità ce l’abbiano i giovani stessi, d’altronde, sono anche i volontari e lo spirito legato all’associazionismo che mancano a Isernia. E chi potrebbe smuovere questa situazione di stallo in questo campo, se non proprio gli adolescenti e i ragazzi? C’è un anno di tempo per cambiare le cose. Potrebbe bastare per far risalire Isernia di qualche posizione nella classifica del 2014.

VD

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Locandina Workshop

‘Proteggi la costa, adattati al cambiamento climatico’: workshop a Termoli 

Prevista la presenza di esperti del settore e la visita guidata presso la stazione meteomarina  TERMOLI. Si svolgerà domani, sabato 25 giugno, il secondo workshop dal titolo...