HomeNotizieCRONACAFilignano, frazioni a rischio frana: l’allarme dei cittadini

Filignano, frazioni a rischio frana: l’allarme dei cittadini

Gli abitanti delle frazioni Lagoni e Mastrogiovanni inviano una petizione all’amministrazione provinciale

 

FILIGNANO. Ben 53 persone hanno firmato ed inviato nella giornata di ieri una petizione popolare per protestare e porre in evidenza le condizioni di criticità della strada provinciale Lagoni-Mastrogiovanni, che si trova nel territorio comunale di Filignano. In una lettera molto dettagliata si specificano i problemi presenti sulla sede stradale. “Gli abitanti di Lagoni e Mastrogiovanni del comune di Filignano – si legge nel documento – segnalano la pericolosità della strada che conduce alle due borgate. Ora che l’Amministrazione Provinciale ha autorizzato il taglio delle piante lungo la strada, a tre metri di distanza da essa si sono scoperti tratti prima nascosti e protetti dalle piante. Ci sono enormi sassi in bilico che con le prime piogge e gelate di quest’inverno franano e piombano sulla strada. Tratti con strapiombi dove occorrono barriere di protezione per evitare di precipitare nei burroni sottostanti. La nostra preoccupazione – conclude la petizione popolare – è grande non solo perché rischiamo di rimanere isolati, ma soprattutto di rimanere schiacciati da qualche frana. Vi preghiamo pertanto di inviare al più presto possibile un tecnico a verificare i tratti incriminati affinché si possa evitare una tragedia. Siamo fiduciosi per una vostra sollecita verifica e nel ringraziarvi direttamente vi salutiamo”.

Mi. Visco

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Chiara Capaldi

Benessere familiare e welfare aziendale al centro del progetto ReFlex: protoganista...

Un programma articolato in più fasi, ideato dal Dipartimento per le politiche della famiglia e che vede il coinvolgimento di aziende nazionali. A coordinare...