HomeSenza categoriaCentri per l’impiego: precari a casa e le istituzioni giocano a ...

Centri per l’impiego: precari a casa e le istituzioni giocano a scarica barile

Per le Province non ci sono risorse, mentre la Regione con Petraroia attacca: “Gli enti non hanno inviato la necessaria documentazione per procedere con le determine dirigenziali”. Intanto si salvano, solo per un mese, i 17 contrattisti pentri di palazzo Berta

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

LibrOrchestra, finale col botto per il Festival nazionale itinerante

Fra filastrocche, letture, laboratori e orchestra: spettacoli per i più piccoli e per gli amanti della musica. Programma di domani, ultima giornata. Con gli eventi...