HomeNotizieSPORTL'Europea 92 ospita il Turi: play-off ad un passo

L’Europea 92 ospita il Turi: play-off ad un passo

ISERNIA. Si fa sempre più avvincente la lotta per l’accesso ai play-off per la promozione in serie B/1 nel campionato di B/2 femminile dove, tolto il Cutrofiano che pare ormai lanciato per il salto diretto nella categoria superiore, sono quattro le squadre che ambiscono ai due posti utili per gli spareggi. Nell’ordine di classifica, Battipaglia e Brindisi (con 51 punti), Europea 92 Isernia (50) e Napoli 48 si daranno battaglia fino alla fine per centrare il prestigioso obiettivo.

Dopo la bella vittoria ottenuta sabato scorso proprio a Battipaglia, le “azioni” della formazione affidata a coach Francesco Montemurro, che domani sera affronterà in casa alle ore 18.30 il Turi, sono notevolmente salite alla luce del calendario che prevede diversi scontri diretti tra le concorrenti. A cominciare proprio da questo fine settimana quando il Brindisi ospiterà la capolista Cutrofiano, mentre il Battipaglia renderà visita all’insidioso Ugento, sesto in graduatoria.
“Ma la nostra squadra dovrà pensare prima di tutto a se stessa – ammonisce subito il presidente del club pentro, Mauro De Toma –. Non dobbiamo assolutamente ritenere che il calendario difficile lo abbiano le altre formazioni e che per noi sia tutto già fatto, perché altrimenti sono sicuro che avremo grosse delusioni. Ogni partita è da giocare fino in fondo per poterla vincere e con piacere ho visto che in settimana le ragazze si sono allenate nel migliore dei modi. Montemurro, ma questo lo si sapeva bene fin dal suo ritorno ad Isernia, sta svolgendo nel modo migliore il suo lavoro, sia dal punto di vista tecnico-tattico sia mentale, e le ragazze lo stanno seguendo alla perfezione. Ho visto le giocatrici concentrate come se dovessero giocare con la prima in classifica e ciò mi lascia abbastanza tranquillo, anche se il Turi è una squadra da temere, visto che è in piena lotta per non retrocedere e all’andata si impose con un netto 3-0 che ancora ci brucia molto”.
Per cui sicuramente la voglia di riscatto non mancherà tra le isernine che dovrebbero schierarsi con Mileno palleggiatrice, Carlozzi opposto, Tomassetti e Taddei centrali, Ronconi e Muzzo schiacciatrici, Boffa libero, e in panchina Giroldi, Afeltra, Fraraccio, Salpietro e Di Nezza.
Arbitri saranno i campobassani Catia Di Camillo e Massimo Giannattasio.

Nel frattempo, ottime notizie arrivano anche dal settore giovanile della società isernina. Superando, infatti, il Volley Agnone nel palasport altomolisano per 0-3 (16-25, 16-25 e 18-25 i parziali) le giovanissime dell’Effe Sport si sono laureate campionesse provinciali Under 16, con 30 punti, frutto di dieci vittorie ed un solo perso, accedendo così alla fase finale regionale in programma sempre ad Agnone il prossimo 18 maggio. Le atlete protagoniste di questa avventura, guidate in panchina da Boris Kroumov, sono Antonelli, Arcaro, Bernava, Ciummo, Di Pasquale, Falasca, Gasbarro, Incollingo, Nostrato, Petraroia, Veneziale e Vitullo.

Camillo Pizzi

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Montagano omaggia Janigro, al via un grande Festival di musica

Il sindaco Tullo presenta il programma che coinvolge tanti luoghi di cultura e storia della regione. Domani sera il concerto inaugurale al teatro Savoia. E’...