HomeNotizieCRONACAMercato a luci rosse sulla costa, 44enne in manette

Mercato a luci rosse sulla costa, 44enne in manette

Titolare di un Night Club arrestato con l’accusa di sfruttamento della prostituzione

 

CAMPOBASSO. Nel corso del fine settimana, personale della dipendente Squadra Mobile ha tratto in arresto a Termoli un uomo di 44 anni residente nella stessa cittadina, titolare e gestore del Night Club Fahion Club, procedendo, nel contempo, al sequestro preventivo del locale.
Sia l’ordinanza applicativa degli arresti domiciliari che il provvedimento di sequestro preventivo, sono stati emessi dal gip presso il Tribunale di Larino, Daniele Colucci, su impulso del pm Luca Venturi.
L’uomo, recidivo perchè già arrestato nel dicembre 2010 dalla stessa Polizia di Stato per sfruttamento della prostituzione e successivamente condannato ad un anno e mesi quattro di reclusione, predisponeva ed organizzava incontri a sfondo sessuale in appositi spazi ripartiti in diversi separè, percependo dai clienti circa 15 euro per ogni 20 minuti di intrattenimento.
In alcuni casi i rapporti sessuali, con l’intermediazione dell’arrestato, avvenivano in alberghi ed in questi casi la tariffa era di circa 250 euro. Il trasporto nei luoghi deputati alla prostituzione avvenivano, su sue direttive, attraverso propri dipendenti.
Le indagini, iniziate nel 2012, hanno0 consentito di accertare quanto avveniva nel locale, attraverso le riprese, le dichiarazioni delle straniere sfruttate e dei clienti del locale.
Una ragazza obbligata alla prostituzione, che non riusciva più a sostenere quella vita, nel mese di dicembre scorso, per la disperazione aveva tentato di suicidarsi gettandosi dal balcone; evento che in quel frangente era stato fatto passare per un “incidente”.

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Libri, Antonio Di Cintio presenta ‘Il poeta gentile’

Appuntamento con 'I suoni e l'osso' al Circolo Sannitico di Campobasso CAMPOBASSO. 'Il poeta gentile. Celestino Ciaralli e il canto a braccio di Amatrice': questo...