Il primo cittadino di Isernia rigetta la proposta lanciata da Antonio Sorbo, che vorrebbe un rappresentante delle aree interne a capo di via Berta, e conferma la decisione di continuare la sua corsa verso la presidenza