HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLIWorld Music Project, al via il mega festival

World Music Project, al via il mega festival

Tutto pronto per il tour del World Music Project. Palchi e parchi pronti ad accogliere la quattro giorni di musica, arte, natura e Molise.

2 agosto. Si parte da Pizzone, dall’altopiano di Vallefiorita. Splendido scenario per trascorrere una giornata in famiglia o con gli amici. L’incantevole aria di montagna come pentagramma, per una giornata da gustare anche in mongolfiera. Dalle dieci di mattina fino a sera itinerari turistici e enogastronomici nel parco nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise. Happening teatrali a cura di Giorgio Careccia, e concerto classico alle 19 con la Wmp Orchestra e Piero Ricci alla zampogna.

3 agosto. Si continua nella provincia di Isernia e si arriva al capoluogo. La piazza Andrea d’Isernia la location di Molisartisti 3.0. Jazz e vino nel centro storico di Isernia. Ospite, Flavio Botro, insieme a Daniele Cordisco (chitarra) Simone Sala (piano), Oreste Sbarra (batteria), Mino Berlano (basso) Ilaria Bucci (voce) e tanti altri della Molise Light Orchestra diretta dal direttore Antonello Capuano.

5 agosto. Dopo un giorno di pausa si passa all’altra provincia molisana. Colle d’Anchise accoglie Tullio De Piscopo. Il ritorno del batterista napoletano per allietare il pubblico in provincia di Campobasso e non solo.

9 agosto. Dopo lo stop della data di Elio e le Storie Tese, l’organizzazione ha sostituito il concerto di punta con i 99 posse a Sepino. Il Parco terme sarà la casa della 12ORENOSTOP, la maratona musicale che dalle 18 anticiperà il concerto della band napoletana con 4 band molisane. A mezzanotte ben sette dj si alterneranno nel dj set che allieterà i presenti fino all’alba.

L’ingresso è gratuito. C’è anche una lotteria ricca di premi a integrare una programmazione intensa e spettacolare, dove natura e arte si mescolano. La troupe di Rai Tre guidata dalla regista Francesca Nesler a documentare il tutto per il inserire il WMP nel circuito televisivo nazionale. Un evento imperdibile giunto alla sua settima edizione. Artisti molisani chiamati all’appello. Ora tocca agli spettatori.

Dons

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Trecento persone al lavoro da sei mesi: conto alla rovescia per...

I carri allegorici dell’edizione 2023 sono dedicati alla rinascita dopo il Covid, alla guerra in Ucraina e alla violenza contro le donne LARINO. La rinascita...