Nonostante i proclami del rottamatore Renzi, dai siti ministeriali si evince che tra gli incarichi esterni assegnati dal governo si trovano molte vecchie conoscenze di palazzo ed ex politici riciclati, tra cui l’ex parlamentare del Pdl e Ncd