HomeNotizieCRONACAAggrediti con una mannaia, poi accoltellati: 48 ore da incubo per una...

Aggrediti con una mannaia, poi accoltellati: 48 ore da incubo per una coppia rom

ISERNIA. Nuovi particolari in merito alla vicenda della coppia di etnia rom accoltellata nel pomeriggio di mercoledì a Isernia, all’incrocio tra via Umbria e via Veneziale. Incredibile ma vero, si tratta della stessa famiglia che era stata vittima di aggressione con una mannaia, appena 24 ore prima, da parte del figlio tossicodipendente. Stavolta, a prendere di mira i coniugi, sarebbe stata la nipote, che ha fatto perdere le sue tracce. Da non escludere il movente passionale, oltre che quello legato a ‘consueti’ dissidi familiari. La responsabile potrebbe aver trovato asilo presso alcuni parenti in un campo nomade di Roma. Le ricerche della Squadra Mobile di Isernia proseguono, mentre sono stazionarie le condizioni dei due feriti, ricoverati per la seconda volta in due giorni, per ferite di arma da taglio, all’ospedale di Isernia.

Iscriviti al nostro gruppo Facebook ufficiale https://bit.ly/isNews_agora

isNews è anche su Telegram: clicca qui per iscriverti https://t.me/isnews_it

Per ricevere le nostre notizie su Whatsapp, clicca qui https://bit.ly/isnews_wa_iscrivimi e salva il contatto!

Più letti

Carpinone celebra San Rocco: tornano i giochi popolari e la gara...

Appuntamento domenica 14 e lunedì 16 agosto per una due giorni di divertimento e spettacolo CARPINONE. Tornano i giochi popolari in piazza a Carpinone. Dopo...