Quest’anno grazie ad un finanziamento di 5mila euro erogato dall’Unione delle province molisane sarà possibile sopperire alle crescenti richieste dei meno abbienti