HomeNotizieCRONACA'Far West' alla BNL di Campobasso: bottino da 150 mila euro, ferita...

‘Far West’ alla BNL di Campobasso: bottino da 150 mila euro, ferita una donna

Nel mirino dei malviventi la filiale dell’Istituto di credito di Via XXIV Maggio: esplosi colpi di arma da fuoco che hanno raggiunto alla spalla una passante di 65 anni. Assaltato un portavalori dell’Istituto L’Aquila. Sul luogo Carabinieri, Guardia di Finanza e 118. I banditi sono fuggiti a bordo di una Focus blu

 

CAMPOBASSO. E’ accaduto poco dopo le 10 di questa mattina, lunedì 27 ottobre: due malviventi, a volto semi coperto, hanno assaltato un furgone blindato dell’Istituto L’Aquila che trasportava denaro per la Banca Nazionale del Lavoro di XXIV Maggio a Campobasso. Hanno atteso, nascosti nei pressi di una scalinata adiacente l’ingresso della banca, che il conducente del mezzo blindato scendesse dal furgone per sottrargli il bottino. Durante la rapina sono stati esplosi due colpi di arma da fuoco: un proiettie, partito dalla pistola del vigilante ‘impegnato’ nella colluttazione con i banditi,  ha raggiunto alla spalla una donna di 65 anni residente in città che in quel preciso istante si trovava a pochi metri dalla scena. Soccorsa dai sanitari del 118, la signora è stata trasportata all’ospedale “Cardarelli” del capoluogo: le sue condizioni non destano preoccupazione. Sul luogo, per i rilievi del caso, i Carabinieri della Compagnia di Campobasso, insieme a diverse volanti della Guardia di Finanza. Posti di blocco in tutta la città e lungo le principali ‘via di fuga’ con la speranza di arrestare i due banditi che sono fuggiti a piedi, per poi raggiungere un complice a bordo di una Focus blu, con un bottino di ben 150 mila euro

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Cammini di Fede, in Molise censiti Cercemaggiore e Castelpetroso

Per un turismo esperienziale e di qualità: la soddisfazione dell'Ufficio pastorale turismo sport CAMPOBASSO-ISERNIA. L’Ufficio Nazionale della Pastorale del Turismo della Conferenza Episcopale Italiana ha...