Dall’inizio della stagione, aperta solo poche settimane fa, la Forestale ha già irrogato sanzioni per circa quarantamila euro nei confronti di 15 trasgressori