Per alcuni dei 32 consiglieri eletti nella legislatura 2006-2011 la procura avrebbe chiesto il rinvio a giudizio: molti addebiti di lieve entità, che farebbero presagire all’archiviazione. Ma ci sono anche posizioni molto delicate