HomeNotizieCULTURA & SPETTACOLI'L'amico del cuore', Biagio Izzo all'auditorium

‘L’amico del cuore’, Biagio Izzo all’auditorium

ISERNIA. Prosegue all’insegna della commedia la stagione teatrale all’auditorium ‘Unità d’Italia’ di Isernia, che venerdì prossimo, 27 febbraio ospiterà uno spettacolo d’eccezione. Infatti, alle ore 21 sarà rappresentato ‘L’amico del cuore’, che ispirò anche l’omonimo film diretto e interpretato da Vincenzo Salemme e Carlo Buccirosso.
Protagonista della commedia è la simpatia del frizzante attore napoletano Biagio Izzo. L’artista, con anni di esperienza tra tv, cinema e teatro, è affiancato sul palco dai colleghi Mario Porfito, Francesco Procopio, Antonella Cioli, la conturbante Yuliya Mayarchuck e Luana Pantaleo. L’opera, nata nel 1991, è stata rivisitata in questo caso da un altro grande nome dello spettacolo italiano e partenopeo, Vincenzo Salemme, attore e regista di numerosi successi cinematografici quali ‘Ho visto le stelle’ o ‘Cose da pazzi’.
“Quando l’ho rappresentata la prima volta – ha ricordato Salemme – era un atto unico e si intitolava ‘L’ultimo desiderio’. Negli anni successivi sentivo che la commedia aveva una potenzialità maggiore e decisi quindi di scrivere ‘L’amico del cuore’, ampliandola e separandola in due atti. Dietro la trama comica di quest’opera si cela molta cattiveria e ho voluto portare in superficie, nella mia rivisitazione, la crudeltà dei rapporti umani. Mi piacerebbe che questa edizione fosse proprio un duello, in cui l’arma scelta dai contendenti non è la spada, ma l’ipocrisia. Il tutto nella tessitura classica della commedia degli equivoci, dove ognuno dei personaggi si veste di un ruolo per nascondere la propria natura più profonda. Oltre che diventare un aneddoto sul quale ognuno potrebbe essere chiamato ad esprimere la propria opinione”.
L’opera comica racconta di un certo Roberto, medico ammalato di cuore, praticamente in fin di vita, che prima di partire per gli Stati Uniti, dove tenteranno di salvarlo con un operazione disperata, esprime il suo ultimo desiderio: chiede al suo paziente e miglior amico Michele Seta di andare a letto con la bella moglie di quest’ultimo, una bella bionda di origini svedesi. Che cosa farà Michele? Riuscirà a sopprimere la giusta gelosia, il giusto amor proprio per favorire l’amico malato? E la moglie accetterò l’assurda, inattesa, ma in un certo senso lusinghiera, richiesta di Roberto? La risposta venerdì sera all’auditorium, per un’altra serata che si annuncia memorabile.
FC

Più letti

Il Paleosuolo al Museo del Paleolitico di Isernia

Musei e luoghi di cultura in Molise aperti per il 25...

In occasione della Festa della Liberazione ingresso gratuito CAMPOBASSO-ISERNIA. Per il 25 aprile, Festa della Liberazione, e per le celebrazioni del 1 Maggio, festa dei...
spot_img
spot_img
spot_img