Il 23 febbraio, presso la sede universitaria di Pesche, hanno conseguito la laurea in Scienze Politiche Patrizia Orsano e Cristiano Capone

PESCHE. Sembrerebbe che il tutto rientri in una normalissima giornata di assegnazione dei titoli accademici, ma l’eccezionalità dell’evento è nascosta nel rapporto di parentela tra i due neo laureati. Per uno strano caso del destino hanno conseguito la laurea nello stesso giorno e nella stessa facoltà. Patrizia, al tempo dell’iscrizione, era impiegata presso la sede “Esattorie” di Isernia. Ormai licenziata da due anni, si è data anima e corpo allo studio avendo, suo malgrado, più tempo libero a disposizione. La laurea era sempre stata un suo sogno recondito, ma per problemi familiari non le era stato possibile proseguire gli studi dopo la maturità. Cristiano, anche lui studente lavoratore, ha voluto intraprendere il lungo e duro studio universitario per avere migliori sbocchi lavorativi futuri. Patrizia ha presentato una tesi su: “Nilde Iotti- “Una donna fuori dal comune”. Cristiano ha impostato il proprio lavoro conclusivo sul problema della disoccupazione giovanile: “La Youth Guarantee: Modello teorico di governance”. Insomma una giornata di grande festa, anzi, di doppia festa!