HomeNotizieCRONACATerremoto nella sanità molisana: arrestato ginecologo, 5 gli indagati

Terremoto nella sanità molisana: arrestato ginecologo, 5 gli indagati

CAMPOBASSO. Cinque gli indagati, due ginecologi e tre rappresentati di ditte farmaceutiche.

Il blitz, presso l’ospedale San Timoteo di Termoli, dei militari dei Nas di Campobasso è a quanto pare avvenuto ieri pomeriggio. E inevitabilmente ha fatto parecchio rumore.

Uno dei medici è stato addirittura arrestato in flagranza di reato e si trova ora ai domiciliari. L’accusa è grave: venivano svolte visite private durante il turno ospedaliero presso il reparto di ginecologia e ostetricia.

I cinque dovranno rispondere a vario titolo dei reati di truffa, peculato e corruzione.

Un altro duro colpo all’immagine della sanità molisana, già da tempo nell’occhio del ciclone per i debiti accomulati negli anni, i disservizi reclamati dai cittadini e l’imminente taglio di reparti e strutture sul territorio.

 

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti