La nota del segretario regionale Lorenzo Cancellario, che dice sì al nuovo soggetto lanciato ad Isernia dall’ex governatore