HomeSenza categoriaIsernia, borgate a secco con la canicola

Isernia, borgate a secco con la canicola

ISERNIA. Il consigliere di Progetto Molise al Comune di Isernia, Domenico Chiacchiari, torna a sollevare la questione legata alle borgate cittadine. In particolare il rappresentante di minoranza sottolinea il sostanziale abbandono in cui versano le frazioni, completamente dimenticate dall’amministrazione comunale benché i cittadini abbiano comunque saldato tutti i tributi comunali. Esemplari sono i casi di contrada Coppolicchio e Paradiso, in cui è mancata l’acqua nelle case. Una situazione insostenibile per gli abitanti della zona, anche per poche ore, a causa del gran caldo.
“Nelle borgate di Isernia – ha fatto notare Chiacchiari – i cittadini hanno pagato regolarmente la Tasi e tutte le altre tasse che sono state aumentare dall’amministrazione comunale, ma non c’è stato alcun miglioramento dei servizi. Basti pensare che, in alcune zone di contrada Coppolicchio e Paradiso manca, l’acqua. Ma nessuno interviene nonostante la forte ondata di caldo che si sta verificando in queste ore”.
Un duro e ulteriore richiamo che il rappresentante di Progetto Molise, da sempre sensibile alle questioni legate alle frazioni del capoluogo pentro, torna a fare nei confronti dell’amministrazione Brasiello.

FC

spot_img
spot_img
spot_img

Più letti

Museo dei Misteri di Campobasso

Giornate Fai d’autunno: ecco i luoghi aperti in Molise

La manifestazione di scena sabato 15 e domenica 16 ottobre CAMPOBASSO. tutto pronto per l’11esima edizione della Giornate FAI (Fondo Ambiente Italiano) d’Autunno. Sabato 15...